TERREMOTO ISCHIA/ Per l’Osservatorio Vesuviano è magnitudo 4. Non c’è relazione con i Campi Flegrei

L’Osservatorio Vesuviano ha diramato il seguente comunicato uffciale, con il quale rettifica la potenza della scossa del terremoto di Ischia, più forte di quanto diffuso inzialmente dell’Ingv, e la localizzazione dell’epicentro. “Alle ore 20:57:51 la rete sismica dell’Osservatorio Vesuviano ha registrato un evento di magnitudo locale ML=4.0 localizzato a mare a circa 3km a nord di Lacco Ameno. (n.d.r. la localizzazione differisce da quella precedente dell’Ingv, che individua l’epicentro al largo di Punta Imperatore, a sud del Comune di Forio). L’evento principale é stato seguito da altre 10 scosse di magnitudo massima intorno ad 1. L’ultima scossa di questa sequenza é stata registrata alle ore 21:38.”

Intanto, il Sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia, sempre citando fonti dell’Osservatorio Vesuviano, rassicura i cittadini puteolani e flegrei con un post dal suo profilo istituzionale fb. “Ho parlato con l’Osservatorio Vesuviano – scrive il primo cittadino. Non si tratta di bradisismo e non è collegato direttamente al nostro territorio e a quello flegreo. Vi invito alla calma e alla tranquillità.” Aggiungendo: “siamo vicini alla comunità di Ischia.”

La precisazione è dovuta, purtroppo, ai continui allarmi, spesso ingigantiti da mezzi di comunicazione e social network, relativi al “supervulcano” dei Campi Flegrei.

Avatar

Scritto da Redazione