Terremoto di magnitudo 3.6 a Ischia, avvertito anche nei Campi Flegrei

Un terremoto di grado 3.6 della scala Richter è stato registrato dall’Ingv (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia) alle ore 20.57 di stasera, lunedì 21 agosto, al largo dell’isola di Ischia, a una profondità di 10 km. L’epicentro preciso è a sud del Comune di Forio, in direzione Sant’Angelo (indicato nella foto con il pallino giallo). Diversa la collocazione data al fenomeno dall’Osservatorio Vesuviano, a 3 km a nord di Lacco Ameno.

La scossa è stata avvertita distinatamente anche nella vicina isola di Procida e nei Campi flegrei, nei Comuni di Monte di Procida, Bacoli e Pozzuoli, in particolare lungo la fascia costiera, come conferma il tam tam sui social network. Al momento (h. 22.00) non si registrano vittime, ma solo feriti e danni materiali. Si segnalano crolli soprattutto a Casmicciola, tanta paura in tutta l’isola e un black out a Ischia Porto. Evacuato un ospedale a Lacco Ameno.

AGGIORNAMENTO ore 23.00: almeno un ferito viene dichiarato “grave”, mentre il vicesindaco di Casamicciola, Giuseppe Silvitelli, intervistato al Corriere della Sera dichiara di temere che sotto le case crollate possa esserci qualcuno, attualmente “disperso”.

AGGIORNAMENTO ore 23.06: purtroppo c’è la prima vittima accertata. Una donna anziana è morta a Casamicciola dopo essere stata colpita da calcinacci caduti dalla chiesa di Santa Maria del Suffragio. Lo riferiscono le forze dell’ordine.

AGGIORNAMENTO ore 23.20: L’Osservatorio Vesuviano ha diramato il seguente comunicato uffciale, con il quale rettifica la potenza della scossa, più forte di quanto diffuso inzialmente dell’Ingv. “Alle ore 20:57:51 la rete sismica dell’Osservatorio Vesuviano ha registrato un evento di magnitudo locale ML=4.0 localizzato a mare a circa 3km a nord di Lacco Ameno. L’evento principale é stato seguito da altre 10 scosse di magnitudo massima intorno ad 1. L’ultima scossa di questa sequenza é stata registrata alle ore 21:38.”

AGGIORNAMENTO ore 23.50: Vengono segnalate, secondo un primo bilancio, 7 persone sepolte e 25 feriti.

AGGIORNAMENTO ore 00.20: Si aggrava il bilancio. I morti – secondo i principali organi di informazione nazionali – sarebbero 2, i dispersi 10 e i feriti 25. I soccorritori cercano di recuperare 7 persone rimaste sepolte per il crollo di un’abitazione a Casamicciola.

AGGIORNAMENTO ore 8.00: Alle 4 di notte i soccorritori hanno tratto in salvo un piccolo di 7 mesi. Restano tra le macerie altri due bambini di pochi anni.

Avatar

Scritto da Redazione