POZZUOLI / Guerra ai parcheggiatori abusivi, il sindaco Figliolia si rivolge al Prefetto: subito una riunione per l’ordine e la sicurezza

parcheggiatore-abusivoLa notte scorsa è stato registrato un nuovo atto di intimidazione nei confronti dei vigili urbani di Pozzuoli. Ignoti hanno bucato le ruote di un’autovettura della polizia municipale, in servizio di vigilanza su Largo Emporio, nella zona portuale. La scoperta è stata fatta dai vigili urbani impegnati nei controlli per la sicurezza stradale e per reprimere il fenomeno dei parcheggiatori abusivi.
Ed è nei confronti di questi ultimi che il sindaco Vincenzo Figliolia punta il dito: “Si tratta dell’ennesimo tentativo di intimidazione che mettono in atto i parcheggiatori abusivi di Pozzuoli, multati più volte dalla polizia municipale. E’ un gesto inqualificabile, visto che colpisce un’auto delle forze dell’ordine. L’Amministrazione comunale e la polizia municipale di Pozzuoli non si lasceranno intimidire da questi parcheggiatori abusivi che sono degli estorsori. Noi li abbiamo denunciati più volte, ma loro continuano a voler essere i padroni di interi pezzi di città.”

RICHIESTA AL PREFETTO DI NAPOLI“Chiederò al prefetto di Napoli di convocare, subito dopo le festività di Pasqua, una riunione del comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica nel corso del quale mettere a punto una strategia, condivisa con tutte le forze dell’ordine presenti sul territorio, per reprimere questo fenomeno di illegalità diffusa che danneggia i puteolani onesti e le migliaia di persone che ogni fine settimana si recano a Pozzuoli per la movida – ha dichiarato il primo cittadino, che si rivolge anche ai cittadini. “Mi appello a loro affinché si rifiutino di pagare queste vere e proprie gabelle ai parcheggiatori abusivi, che sono degli estorsori, e di denunciarli”.

Avatar

Scritto da Redazione