L’importanza dell’educazione alimentare, l’opportunità del metodo NaturHouse

Può accadere che, tra cene, cenoni e festività di vario tipo, si accumuli qualche chiletto in più. La soluzione non sono diete miracolose: il miglior modo per recuperare il peso ideale è scoprire come mangiare in modo sano ed equilibrato.
La prima regola per occuparci del benessere del nostro corpo è, attraverso l’educazione alimentare, comprendere l’importanza delle singole macro e micromolecole che compongono gli alimenti, le associazioni tra le stesse e l’importanza di una sana e corretta alimentazione anche in termini di quantità e proporzioni tra gli alimenti ingeriti; l’obbiettivo dell’educazione alimentare, quindi, è fornire le informazioni base, necessarie per il raggiungimento di un buon equilibrio nutrizionale, finalizzato ad un percorso “benessere” , e tutto ciò che ne scaturisce, quindi prevenzione di patologie importanti e disturbi legati all’alimentazione, obesità.
La corretta alimentazione influisce in maniera decisiva sulla qualità della vita e sullo stato di salute. Ogni individuo, in base al sesso, all’età e alle condizioni fisiche, ha esigenze diverse che dipendono dallo stile di vita, dal lavoro e da particolari stati fisiologici. Questo è il motivo per cui la scelta degli alimenti non può essere casuale, ma occorre valutare la quantità e la qualità dei cibi.
A cosa serve, quindi, l’educazione alimentare? Serve ad insegnarti a trarre ogni beneficio possibile dalla tua alimentazione, studiando a fondo cosa serve per farti stare bene e in salute, per farti sentire in forma, per massimizzare i risultati nello sport, nello studio, nel lavoro, per migliorare il tuo aspetto e per controllare il peso, mettendo a punto un percorso alimentare che rispetti e valorizzi quanto più possibile le tue esigenze.


LA PIRAMIDE ALIMENTARE – Il punto di partenza verso un’alimentazione sana ed equilibrata è senz’altro la piramide alimentare, suddivisa in piani, contenenti diversi alimenti, dalla base al vertice. Le dimensioni della base ci fanno capire che gli alimenti posti all’interno del “piano terra” sono quelli che è bene consumare in maggiore quantità e quotidianamente; man mano che si prosegue verso l’alto diminuiscono le dimensioni del piano e quindi anche la quantità per il consumo degli alimenti posti all’interno. Cosa si evince da tutto ciò? Che non ci sono cibi da bandire del tutto, ma che è bene assumere tutti gli alimenti nelle giuste proporzioni e con la giusta frequenza!
IL METODO NATURHOUSE – In quest’ottica si spiega il successo del metodo innovativo NaturHouse, azienda leader mondiale nel Settore della Nutrizione e della Educazione Alimentare. NaturHouse offre un percorso di educazione alimentare gratuito, combinato ad una linea esclusiva di prodotti di origine naturale, certificati dal ministero della salute italiano, e mette a disposizione un laureato, esperto in nutrizione e dietetica, che, oltre a supportare il cliente nel percorso di dimagrimento, settimana in settimana, illustra al cliente le proprietà dei prodotti NaturHouse e le loro modalità d’impiego nel contesto di migliorate abitudini alimentari, per il raggiungimento del proprio “pesoBenessere”.

Dott.ssa Cristina Pasqualini

Scritto da Dott.ssa Cristina Pasqualini


Dott. ssa Cristina Pasqualini, classe '86, nata a Napoli e residente a Pozzuoli. Laureata in Scienze Biologiche presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Esperta in dietetica e nutrizione, da sempre promotrice della “Cultura Alimentare”, indispensabile per assicurare all'organismo uno stato di benessere fisico e psicologico. Lavora presso NaturHouse Italia, azienda Leader mondiale nell' Educazione alimentare, e responsabile della sede NaturHouse di Pozzuoli porto. Contatti: NaturHouse Pozzuoli porto, Via G. de Fraja, 46. Tel 0813655471 3394901080. Profilo facebook: Cristina Dottoressa Naturhouse Pasqualini