Rione Terra, l’amministrazione apre un percorso di ascolto

Tre settimane durante le quali tutte le forze politiche, i comitati, i sindacati, le associazioni di categoria e culturali potranno presentare all’amministrazione comunale di Pozzuoli, con un incontro da fissare presso Palazzo Migliaresi al Rione Terra, le proprie osservazioni, istanze, idee e proposte sul tema della gestione dell’antica rocca. E’ quanto ha annunciato dalla pagina istituzionale del Sindaco Gigi Manzoni. La “fase di ascolto con la città” interviene dopo la revoca del precedente bando di concessione presentato e non concluso dall’amministrazione Figliolia, scelta che ha dato come indicazione la contrarietà ad un unico gestore privato degli immobili di proprietà comunale completati (lotto A) o ancora in via di ristrutturazione (lotti B e C). Di seguito, riportiamo il comunicato integrale, con l indicazione dei contatti e delle modalità previste per chiedere un incontro all’assessore al ramo Giacomo Bandiera e partecipare al “percorso di ascolto”.

IL COMUNICATO – Il Sindaco di Pozzuoli Gigi Manzoni e l’Amministrazione comunale intendono attuare un percorso di ascolto, consultazione e partecipazione della comunità puteolana nel processo di ideazione e costruzione della Governance e dello strumento di gestione da adottare per il Rione Terra.

L’obiettivo è attuare una strategia di progettazione partecipata e di sviluppo condiviso, nonché sperimentare un modello attivo di cittadinanza.

Si invita quindi la nostra comunità, cioè le varie componenti politiche, sindacali, economiche, sociali e culturali, a porsi in contatto con l’Assessore al Governo del territorio e della Rigenerazione urbana, prof. Giacomo Bandiera, per fissare un incontro, momento di ascolto e confronto delle istanze, delle idee, delle progettualità inerenti questo decisivo tema di possibile sviluppo e progresso per la nostra città.

Il confronto sarà dettato e compreso all’interno di quanto stabilito dalla delibera di Consiglio Comunale nr. 130 del 02/08/2022, quindi per “procedere, alla luce della rinnovata valutazione degli interessi pubblici inerenti la gestione amministrativa dell’antica rocca “Rione Terra”, alla individuazione di un diverso modello di governance per la gestione e la valorizzazione culturale dell’intero compendio immobiliare del “Rione Terra” che, pur nella partecipazione e nel coinvolgimento di tutti i soggetti interessati, dovrà garantire il mantenimento della governance in capo all’Amministrazione pubblica”.

Nel dettaglio, la fase di ascolto rappresenterà un percorso di analisi comunitaria, sia per confrontarsi con il territorio e la comunità puteolana che per definire proposte operative di intervento, in modo da mettere l’Amministrazione nelle condizioni di:

  • Approfondire i bisogni e le aspettative dei diversi stakeholder cittadini (istituzioni politiche territoriali, partiti e movimenti politici, sindacati, imprenditori, commercianti, associazioni culturali, organismi no profit, comitati cittadini).
  • Raccogliere e organizzare le informazioni su temi, spazi, gestioni e culture relativi al Bene Rione Terra.
  • Individuare le priorità di intervento e definire percorsi condivisi di sviluppo relativi al nostro Centro Antico-Storico.

Gli incontri siterranno negli uffici comunali di Palazzo Migliaresi al Rione Terra, da martedì 20 settembre 2022 e fino a martedì 11 ottobre 2022.

Si prega, per ogni richiesta e/o comunicazione di far riferimento alla sott.ssa Tiziana Esposito all’indirizzo email tiziana.esposito@comune.pozzuoli.na.it e al numero 0818551338.

L’amministrazione comunale confida nella volontà e capacità della nostra città, che attraverso le sue più vaire istanze comunitarie saprà farsi parte attiva di questo importante percorso di partecipazione condivisa.

Scritto da Redazione


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.