Rassegna teatrale “Tra Mito e Teatro”: buona la prima!

locandinaPozzuoli – Cultura, partecipazione e tante risate; in un clima di tangibile interesse e curiosità, come già preannunciato nelle scorse settimane, è ripartito domenica pomeriggio il Festival Nazionale di Teatro Amatoriale “Tra Mito e Teatro”.

Ad aprire l’evento Roberta Principe, direttrice artistica della compagnia teatrale puteolana “Vulimm’ Vulà” ed organizzatrice della rassegna, già alla sua terza edizione. La prima compagnia delle quattro in gara, come da copione, è stata “La Bottega di Rebardò” di Roma con lo spettacolo “Una volta nella vita”, commedia originale in due atti diretta da Liviana Gizzi, accolta con grande entusiasmo dagli astanti. Semplice, quasi mai banale, rivolta a tutti, ma non popolana.

Pozzuoli risponde positivamente all’invito, dando vita ad una vera e propria “domenica di cultura”, al Teatro S. Artema. Presenti, tra il pubblico, anche alcuni rappresentanti delle Istituzioni “per dare un sostegno concreto e reale a chi da tanti anni s’impegna attivamente sul territorio”, nonostante le infinite difficoltà che ogni giorno ostacolano chi vuole percorrere questa strada.

Con l’augurio che l’adesione a questa iniziativa possa essere sempre più numerosa, per la nostra città ed i suoi abitanti che, soprattutto in questo preciso momento storico, necessitano di un luogo dove poter vivere la cultura a trecentosessanta gradi.

ARTICOLO DI LUIGI DI RAZZA

Avatar

Scritto da Redazione