Pozzuoli: per ora si taglia, ma il Sindaco si impegna per il “rinnovo arboreo”

Un grande progetto di rinnovo arboreo e del verde urbano è in corso a Pozzuoli. E’ la precisazione dell’ufficio stampa del Comune di Pozzuoli a seguito dei numerosi interventi di abbattimento di alberi in corso in città. L’ufficio Ambiente e Servizi Pubblici, grazie a diversi studi eseguiti nei mesi scorsi, ha individuato le alberature da rimuovere, per un generale stato di sofferenza, per poi ripiantare nuove specie adatte al territorio e all’ambiente circostante.
«Abbiamo avviato un cronoprogramma di interventi di rinnovo arboreo in ogni quartiere – ha spiegato il sindaco Vincenzo Figliolia – grazie alla squadra di esperti e tecnici, guidati dal dirigente Stefano Terrazzano e dal funzionario Attilio Iaccarino si sta portando avanti un lavoro capillare e preciso. Con professionalità stanno mettendo in campo le modalità di intervento concordate. Le piante, studiate in precedenza, vengono abbattute se malate o incompatibili con l’ambiente circostante. Si procede poi, nei giorni successivi all’abbattimento, alla rimozione dei resti grazie all’intervento della società per i rifiuti. Le piante abbattute saranno sostituite da nuove alberature. Vogliamo lavorare per lasciare alle prossime generazioni una città riqualificata, con un patrimonio verde rinnovato».

Gli alberi abbattuti saranno sostituiti grazie ai finanziamenti ottenuti dalla Città Metropolitana di Napoli, fondamentali per mettere in campo una serie di interventi in materia di recupero ambientale.

Sullo stesso argomento:

Abbattimento di alberi a Monterusciello e Toiano, il comunicato del Comune di Pozzuoli (gen 2020)

Alberi da piantare sul Montenuovo e a Monterusciello, ecco i numeri e i dettagli (feb 2019)

Avatar

Scritto da Redazione