POZZUOLI / Finalmente al via i lavori Europa PIU a Via Napoli, la scadenza resta il 1 dicembre 2015

via-Napoli-Dopo-1I lavori di riqualificazione urbana del Progetto Europa PIU partono finalmente anche a Via Napoli. Più precisamente, nel tratto compreso tra il Corso Umberto, il lungomare Pertini e la porzione di litoranea che va da via Matteotti ai piedi del Rione Terra. A Pozzuoli, l’area è conosciuta con il nome di “Vicienz a mmare”.
L’intervento, secondo quanto annunciato dall’ufficio stampa del Comune, si dividerà in due fasi: la prima riguarderà il tratto che comprende l’area lato mare fino ai piedi del Rione Terra; la seconda l’area opposta, che pure è utilizzata per la sosta veicolare. La decisione è stata adottata dall’amministrazione proprio per limitare i disagi agli automobilisti, considerato il punto nevralgico nella viabilità cittadina.
I lavori prevedono una risistemazione con zone verdi, passeggiata a mare e parcheggi, prosecuzione ideale del lungomare di Via Napoli. L’ultimazione dei lavori è prevista per il 1° dicembre 2015, mentre il finanziamento complessivo per l’intervento ammonta a 3 milioni 364 mila euro.
Il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia ha dichiarato: “contiamo di portare a termine l’opera di riqualificazione di Via Napoli con l’abbattimento di Vicienzo a Mare (n.d.r.: lo scheletro di cemento armato di quella che avrebbe dovuta essere la nuova sede dell’antico ristorante). Il progetto infatti rientra nell’accordo aggiuntivo del PIU Europa che sottoscriveremo a fine mese. Con i lavori che iniziano oggi daremo in parte una risposta anche alle esigenze di parcheggio in zona, che è molto frequentata soprattutto nei fine settimana e d’estate, con altri 150 posti auto.”
I lavori in quest’area sono cominciati solo ora dopo lo stop dello scorso marzo , poiché la ditta vincitrice fu raggiunta da un interdittiva antimafia. Lo sforzo, necessario per non perdere i finanziamenti, dovrà ora concentrarsi per portare a termine l’opera, e bene, entro la scadenza del 1 dicembre 2015.

 

Avatar

Scritto da Redazione