Legambiente Giugliano: “A Licola la bonifica è necessaria”

 

20150522_110257

Ieri noi del Circolo Giugliano “Arianova” siamo stati impegnati nella campagna di Legambiente denominata “spiagge e fondali puliti”. Quello che ci siamo trovati davanti è stato veramente disarmante. Nelle foto che seguono potete vedere voi stessi lo SCEMPIO in cui il nostro lungomare è ridotto. Cumuli di rifiuti, di tutti i generi. Senza contare che quello spazio, l’ex lido della Nato, è oramai diventato un covo di tossicodipendenti e di coppiette appartate.
E’ NECESSARIO un INTERVENTO DI BONIFICA per ripristinare lo status quo ante, rimuovendo tutta quella spazzatura nonché le strutture di quello che doveva essere un lido e che invece adesso non è altro che una carcassa di cemento, l’ennesimo ecomostro. E’ necessaria una SORVEGLIANZA, per mantenere pulizia e ordine nella zona.
La situazione è DRAMMATICA e non è più sufficiente la buona volontà dei cittadini. C’è bisogno di un intervento ISTITUZIONALE forte.
Altra cosa disarmante è la mancata risposta delle stesse istituzioni, nonostante le varie istanze ufficiali, regolarmente protocollate, con cui si chiedeva soltanto di provvedere alla raccolta e trasporto ai vari centri di stoccaggio di quanto da noi raccolto.
Ma anche la cittadinanza non ha risposto all’invito, più volte pubblicizzato sui SOCIAL. Questo intristisce molto perché dimostra che quando si tratta di fare campagna elettorale sono tutti pronti a strumentalizzare il nostro litorale. Ma quando si tratta di FARE, senza utilizzare simboli e colori politici, allora NON C’E’ RISPOSTA.

Il Circolo Giugliano “Arianova” si propone di denunciare tutte le brutture del nostro territorio, di proporre alle istituzioni delle soluzioni semplici ed innovative al fine di migliorare il controllo ambientale, di produrre istanze per rinnovare il territorio e cercare così di dare un futuro più pulito alle future generazioni. Ma si tratta di un’associazione di gente comune, con idee polivalenti che però convivono per l’unico scopo sociale: la salvaguardia ambientale. Questa associazione però ha bisogno di ognuno di noi e di voi per poter portare avanti le proprie battaglie. Senza impegno civico non può esserci rinnovamento. Basta lamentarsi o aspettare il politico di turno che venga a salvarci. Il RINNOVAMENTO passa per noi cittadini. Per cui invece di lamentarti, la prossima volta vieni e PARTECIPA!

Avatar

Scritto da Redazione