Emergenza Covid, al via i tamponi all’aeroporto di Capodichino

Partono domani (venerdì 21 agosto) i controlli all’aeroporto di Capodichino con tamponi molecolari per i passeggeri provenienti dall’estero e in particolare rientranti da Croazia, Grecia, Malta e Spagna. L’attività vedrà impegnato il personale medico dell’Usmaf, il personale sanitario di tutte le Asl della Campania con il supporto dei volontari della Protezione civile regionale, del 118 e della Croce Rossa.
Si calcola che sono 14 arrivi gli aerei giornalieri provenienti dai 4 Paesi esteri con un flusso di circa 110 viaggiatori per volo. I passeggeri compileranno il modulo con cui si segnalano all’Asl di competenza, si sottoporranno al test, e andranno in isolamento fiduciario come previsto dall’ordinanza a firma del Governatore De Luca. La Regione Campania si è impegnata alla comunicazione dei risultati dei test entro 48 ore, “con tempi ristrettissimi di “quarantena” che ovviamente sarà interrotta in caso di esito negativo.”

COSA DICONO I NUMERI – Dal giorno di Ferragosto ad oggi, da quando cioè La Regione Campania e la Protezione Civile Campana precisano nei bollettini quotidiani il numero dei positivi al covid legati – direttamente o indirettamente – ai rientri di cittadini dalle vacanze dall’estero, l’incidenza di questi ultimi sul dato complessivo è individuata in 78 su 242 (circa il 32%).

Avatar

Scritto da Redazione