Tempio di Apollo al Lago D’Averno, l’invito del Sindaco Figliolia ai cittadini per “convincere” il Governo a recuperare il sito archeologico e naturalistico

13307291_1733659863577986_9000036200435817585_nIl Sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia ha fatto proprio l’appello di alcuni cittadini per il recupero del Tempio di Apollo sul Lago D’Averno.

“Fino a martedì 31 maggio – si legge sul profilo istituzionale fb del Primo cittadino – possiamo inviare una e-mail all’indirizzo bellezza@governo.it scrivendo questo messaggio: “Propongo il Tempio di Apollo sul lago d’Averno di Pozzuoli, provincia di Napoli, regione Campania, perché versa in un grave stato di abbandono e mi piacerebbe che, restituito al territorio, ritornasse ad essere l’affascinante scenografia di raffinati concerti e importanti rappresentazioni teatrali”

Si tratta di una richiesta da poter fare al governo per chiedere interventi per luoghi culturali passati in secondo piano. Una possibilità lanciata dal Governo Renzi per un valore complessivo in tutta Italia di circa 150 milioni di euro. Una commissione stabilirà, entro il 10 agosto 2016, a quali siti destinare le risorse economiche stanziate.

Questo sito potrebbe dunque essere scelto dal Governo per un intervento specifico – che si aggiungerebbe ai 25 milioni di euro già previsti per il Parco archeologico dei Campi e sul cui utilizzo è in corso un confronto istituzionale tra Soprintendenza e Sindaci della zona – anche in considerazione della sua funzione di location per concerti e rappresentazioni teatrali, legando cultura, natura, archeologia e tempo libero.

Avatar

Scritto da Redazione