SPORT E NON SOLO/Il 28 dicembre torna il trofeo Longobardo

Foto archivio
Il 28 dicembre torna l’appuntamento con un classico del panorama calcistico flegreo, il Memorial Vincenzo Longobardo. L’obiettivo è onorare il ricordo di un uomo, di un calciatore esempio di lealtà sportiva e un punto di riferimento per i compagni di squadra. Appuntamento alle 9:30 allo stadio comunale “Domenico Conte” di Pozzuoli, che apre i battenti per la quarta edizione dell’evento che terrà insieme sport e solidarietà in memoria di un amico prematuramente scomparso.
Sul campo spazio alla rinnovata rappresentativa  della Lega Calcio Uisp. Una sorta di esordio per i “verdegrana” che affronteranno una formazione di amici e compagni di Enzo Longobardo. Ma il calcio resta un modo per veicolare un messaggio sociale; per questo motivo prima del fischio d’inizio faranno il loro ingresso in campo anche i bambini dell’Oratorio San Michele Arcangelo del Rione Toiano. A loro il Comitato Uisp Zona Flegrea ha recentemente regalato completino e tute al fine di promuovere l’attività sportiva anche in contesti difficili.
Il Memorial sarà anche l’occasione per raccogliere fondi che saranno destinati alla costruzione di finestre da installare nelle case di un piccolo villaggio in Africa. La campagna dell’Associazione Onlus Africaintesta è promossa dalla Uisp che, insieme a tutti i partecipanti, spera di poter dare un piccolo contributo per migliorare le condizioni di vita di tante persone. Al termine della gara, infatti, sarà consegnato un grande assegno che simbolicamente porterà la firma di Vincenzo Longobardo.
La quarta edizione del Memorial torna ad essere ospitata allo stadio “ Domenico Conte” grazie al patrocinino offerto dal Comune di Pozzuoli.
L’evento, organizzato in collaborazione con il Comitato Uisp Zona Flegrea, ha visto l’impegno di diverse realtà imprenditoriali e associative che stanno offrendo il loro contributo. Per questo motivo overosi ringraziamenti vanno alla Flegrea Vetri S.R.L., alla ditta Antonio Marotta, alla Pro Loco di Pozzuoli  e all’associazione La Forza dell’Amico.

Mirco Maestrini
Responsabile Comunicazione
Uisp – Zona Flegrea

Avatar

Scritto da Redazione