POZZUOLI / Tunnel tangenziale – Porto, è quasi fatta

LU5_6189Il Governatore della Campania, Vincenzo De Luca, e il Sindaco di Pozzuoli, Enzo Figliolia (FOTO DI ANGELO GRECO)
– Questo pomeriggio di lunedì 18 luglio, poco dopo le 18.00, è stato abbattuto l’ultimo diaframma del tunnel che collega l’uscita della tangenziale di Via Campana al Porto di Pozzuoli. L’opera, finanziata con soldi pubblici, dovrebbe essere l’ultima tra quelle partorite dal cosiddetto “piano intermodale”, una serie di lavori pubblici in termini di viabilità e infrastrutture figlie della ricostruzione post-bradisismica.
“I lavori si avviano alla conclusione, secondo i programmi e gli impegni presi lo scorso settembre dallo stesso presidente De Luca, che ringrazio, unitamente a tutte le maestranze – ha dichiarato il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia, che sottolinea il valore strategico e non fine a se stesso che dovrà assumere l’opera. “Per la città è un’opera di strategica importanza, perché porterà al decongestionamento del traffico e alla delocalizzazione delle attività portuali con lo spostamento dell’attracco dei traghetti dall’attuale ubicazione all’altezza di via Fasano in corrispondenza dell’uscita del tunnel. A beneficiarne sarà anche e soprattutto il centro storico di Pozzuoli, che è da tempo il punto focale del processo di valorizzazione e rigenerazione urbana avviato dall’amministrazione. Siamo in una fase importante per il futuro di Pozzuoli”.
Presente alla cerimonia il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca che che ha usato parole forti parlando di “abbattimento del muro di melma della burocrazia” e ha promesso 20 milioni di euro per l’ammodernamento del porto, in modo da rendere funzionale il tunnel al piano di riorganizzazione urbana del Centro Storico. Altri 15 milioni di euro sarebbero stati invece sbloccati per la realizzazione del parcheggio di interscambio in zona Via Campana. L’apertura al traffico dell’importante asse viario è prevista per aprile 2017.
Adriano Ranalli

Scritto da Adriano Ranalli


Classe ’93, residente a Pozzuoli. Amante del confronto dialettico e della buona informazione, è membro de “L’Inziativa” per cui scrive dal novembre 2014. Laureato in Scienze Politiche dell’Europa e Strategie di Sviluppo, studia per lavorare nel campo della diplomazia.