POZZUOLI / Trasferita al Comune l’ex Cava Regia: sorgeranno nuovi parcheggi per il lungomare di Via Napoli

CavadegliScogliL’Agenzia del Demanio ha trasferito la “Cava degli scogli”, ex Cava Regia, al Comune di Pozzuoli, ricorrendo alla procedura del federalismo demaniale. Lo annuncia un comunicato stampa del Comune di Pozzuoli, con riferimento all’area di circa 65.000 metri quadrati, che si trova a ridosso del lungomare cittadino di Via Napoli in direzione “La Pietra”; un’area molto vicina al parcheggio Multipiano, che da questo momento è a disposizione dell’amministrazione comunale. Un passaggio ritenuto fondamentale per avviare la realizzazione di un parcheggio pubblico e di aree attrezzate per il tempo libero a servizio dell’intera collettività.
“Si tratta di un atto importante, perché ci mette nelle condizioni di risolvere in prospettiva l’esigenza di posti auto manifestata soprattutto da ristoratori ed esercenti del lungomare – dichiara il sindaco Vincenzo Figliolia -. Ci attiveremo da subito per trovare i fondi necessari ad aprire nel giro di qualche mese la parte bassa della cava, dove sarà possibile realizzare un primo parcheggio di 150 posti auto. Che si aggiungeranno ai 330 del Multipiano e agli altri 150 delle due aree a ridosso di via Matteotti, disponibili presumibilmente per fine maggio”. Il primo cittadino di Pozzuoli ha poi ricordato che “l’utilizzo dell’intera cava, soprattutto della parte alta, assai più ampia, consentirà in futuro di avere a servizio del centro storico e del lungomare circa mille posti auto” precisando però che in questo caso “il discorso è più a lungo termine perché occorre trovare fondi di maggiore entità”.
Avatar

Scritto da Redazione