POZZUOLI/ Edilizia scolastica, ecco gli interventi per sicurezza e manutenzione degli edifici

Nel corso di una conferenza stampa, tenuta ieri giovedì 26 gennaio presso la sala giunta del Comune, l’mministrazione di Pozzuoli ha illustrato le iniziative messe in campo nel corso di quest’ultimo anno, in tema di sicurezza e manutenzione degli edifici scolastici di competenza comunale.
L’ass. alla Pubblica Istruzione Luisa De Simone ha chiarito che “gli investimenti nell’edilizia scolastica sono una delle priorità di questa Amministrazione al fine di garantire la sicurezza degli alunni e di chi opera nel mondo della scuola. Una scuola di qualità presuppone, infatti, oltre ad una profonda conoscenza pedagogica e una forte preparazione dei docenti che vi operano, ambienti a norma e adeguati alle esigenze didattiche di un sistema in evoluzione che ci richiede spazi e attrezzature. A tal fine – ha dichiarato l’assessore contattata dalla nostra redazione – l’Assessorato alla Pubblica Istruzione, coerentemente con gli obiettivi di mandato che questa Amministrazione si è posta, si è impegnato a portare avanti un lavoro, in sinergia con l’Ufficio tecnico del Comune, finalizzando la pianificazione e programmazione degli interventi.”
GLI INTERVENTI – Nello specifico, l’assessore ha rivendicato l’istituzione e attivazione dell’Anagrafe dell’edilizia scolastica con l’inserimento periodico di certificazioni e documenti; l’adeguamento impiantistico e antincendio per tutti i plessi scolastici, ad eccezione di pochi istituti per i quali sono stati stanziati già i fondi; l’avvio del programma per la verifica di vulnerabilità sismica di tutti gli edifici non adeguati alla normativa vigente, il cui iter si completerà quest’anno grazie allo stanziamento di 190 mila euro; l’attivazione della procedura di acquisizione dei pareri igienico sanitari dell’Asl Napoli 2 Nord per tutte le strutture.
Sono in corso di attuazione, inoltre, i lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria in tutti gli edifici scolastici grazie ai 450 mila euro previsti dal bilancio 2016 ed è in esecuzione l’intervento per il “Vittorio Emanuele” di via Annecchino, il cui completamento è previsto per il prossimo luglio.
LE COMPETENZE COMUNALI“Abbiamo 39 istituti di proprietà comunale che controlliamo costantemente – ha precisato l’esponente dell’esecutivo guidato dal sindaco Vincenzo Figliolia – Abbiamo anche avviato un percorso di attività di monitoraggio finalizzato alla pianificazione di interventi atti a rendere le nostre scuole, oltre che agibili, sostenibili da un punto di vista energetico-ambientale”.
Avatar

Scritto da Redazione