Migliorare la raccolta differenziata, campagna informativa del Comune di Pozzuoli

Raccolta differenziata, vietato abbassare la guardia. Il Comune di Pozzuoli ha lanciato una nuova campagna informativa rivolta ai cittadini, in collaborazione con la De Vizia Transfer, gestore della raccolta dei rifiuti, “per mantenere alta l’attenzione e migliorare ancora di più la raccolta differenziata in città.”
La campagna – come riportato dall’ufficio stampa del Comune – consiste nell’affissione di vari formati di manifesti su tutto il territorio comunale e nella distribuzione famiglia per famiglia di un opuscolo e del calendario del conferimento relativo alla zona di residenza.
INFORMAZIONI AI CITTADINI – Il materiale informativo pone l’attenzione su tre aspetti. Primo: “La qualità è importante!”, quindi separare correttamente i rifiuti è il primo passo per una raccolta differenziata di qualità. Secondo: “Il decoro urbano è importante!”, quindi l’abbandono sconsiderato o volontario dei rifiuti in strade, piazze, parchi o su mezzi pubblici, oltre ad essere un gesto vile ed incivile, incide fortemente sulla qualità della vita e sull’immagine della città. Nella guida è indicato come disfarsi degli ingombranti e dei Raee, ovvero dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche e dei rifiuti inerti, con l’indicazione di orari e numeri di telefono (c’è anche un numero verde: 800.90.36.26). Terzo aspetto: “Il rispetto delle regole è importante!”, per mantenere la città pulita, alimentare il senso di civiltà della comunità e non incorrere nelle sanzioni amministrative, che sono elencate dettagliatamente nell’opuscolo.
La guida in distribuzione nelle famiglie puteolane, infine, ricorda quali sono le Aree comunali presidiate, le cosiddette “isole ecologiche”, e cosa è possibile conferire in esse. I presìdi di trovano in via Lucillo al Rione Toiano, via Saba a Monterusciello e via Vecchia delle Vigne a Pozzuoli Alta e sono aperti dal lunedì al sabato dalle ore 7 alle ore 17, la domenica e i festivi dalle 7 alle 13.
Avatar

Scritto da Redazione