Campionati assoluti di nuoto, lo Sporting Flegreo a Riccione con Casella e Piano Del Balzo

È l’evento più atteso di questo inizio di stagione, sono i campionati assoluti invernali open di nuoto in programma a Riccione il 1° e 2 Dicembre. A scendere in acqua l’olimpo del nuoto italiano: 489 atleti in rappresentanza  di 122 società. Lo Sporting Club Flegreo, società che presente a Pozzuoli che svolge le sue attività nel Palatrincone di Monterusciello, è tra le 11 società campane presenti a Riccione con 2 atleti ed un programma di 4 gare.

Dopo aver conquistato la qualificazione nei 100 e 200 Farfalla, Roberta Piano Del Balzo sorprende tutti al meeting “Trofeo Flegreo” di Monterusciello strappando il pass anche nei 100 Misti con una gara conclusa in una crescendo di emozioni con il tempo di 01’04”79.  È la sua prima volta agli assoluti invernali, ma Roberta è determinata ed ha la giusta serenità per fare bene e migliorarsi: “l’emozione non manca, ma sono anche sicura e determinata. – commenta Roberta Piano Del Balzo – Gareggiare con le più grandi atlete italiane per me è un motivo d’orgoglio e mi spinge e lavorare sempre di più. L’obiettivo è quello di migliorare il mio tempo sui 200 farfalla, provando a rientrare tra le prime otto d’Italia. Voglio infine ringraziare la mia società, il Flegreo,  che mi supporta costantemente, mettendomi nelle migliori condizioni per la lavorare”. Da quest’anno Roberta è allenata  da Franco Sodano, che la segue con grande passione e professionalità: “È il primo anno che alleno Roberta e da subito ho iniziato a lavorare oltre che sull’aspetto tecnico su quello psicomotorio. Dopo aver preparato i  200 Farfalla, – continua il tecnico Sodano – al Trofeo Flegreo è arrivata la qualificazione a sorpresa nei 100 Misti. A Riccione mi aspetto che Roberta migliori il suo personale sui 200 Farfalla, quella che è considerata la sua gara, mentre per il futuro non ci nascondiamo, l’obiettivo è puntare alle prossime olimpiadi”. 

Roberta Piano Del Balzo non sarà l’unica a rappresentare i colori sociali del Flegreo, ma avrà al suo fianco Fabio Casella, giovane di Monterusciello, che grazie alla sua costanza e dedizione negli allenamenti è riuscito a centrare un obiettivo tanto ambizioso quanto sperato, la qualificazione nei 50 Rana con il tempo di 28”16: “Dopo 7 partecipazioni ai campionati giovanili, finalmente arriva la qualificazione agli assoluti. Sapevo di poter fare quel tempo, – commenta Casella – ho lavorato tanto per ottenerlo e adesso mi sento bene sia fisicamente che mentalmente. Spero di migliorarmi ancora e di godermi questa bella esperienza”. Ad accompagnare Fabio Casella l’allenatore Antonio Modugno che non nasconde la sua gioia per il grande risultato ottenuto: “Siamo molto contenti per il risultato di Fabio, per lui è la prima volta agli assoluti dopo tante partecipazioni ai campionati di categoria. Siamo nell’olimpo del nuoto e questo è un risultato figlio del grande sacrificio e della sua straordinaria determinazione”.

La presenza dei due atleti del Flegreo ai campionati assoluti è solo la punta di un settore agonistico che ha una base solida ed in forte  crescita, composta da una scuderia di giovanissimi talenti pronti nel giro di pochi anni a fare il salto, da protagonisti, nel nuoto dei grandi. Ancora una volta il Flegreo si rinnova puntando sul suo vivaio, sulla qualità dei propri tecnici e di una struttura che nell’anniversario del suo 25esimo anno di attività riesce non solo ad essere protagonista in Italia, ma a rilanciare le proprie attività  per un futuro ancor più ambizioso.

Antonio Lucignano

Scritto da Antonio Lucignano


Puteolano, classe ’87, aderisce al progetto politico de L’Iniziativa nel settembre del 2009. Laureato in Industria Culturale e Comunicazione Digitale all’Università La Sapienza di Roma, si occupa di comunicazione e social media marketing. Legato ai Campi Flegrei ed orgoglioso delle sua identità culturale.