LA POSIZIONE / Il Forum Giovani di Pozzuoli è di tutti, noi non rinunciamo al nostro impegno

cop
Le dimissioni di undici componenti del Forum Giovani di Pozzuoli non faranno rinunciare al nostro impegno in questa istituzione. Riteniamo infatti che la partecipazione a cui mirava la Consulta prima (il progetto iniziale) e il Forum poi sia tutta da creare, a maggior ragione in una città che per anni ha sofferto la mancanza di confronto politico, a tutti i livelli, a causa dei vari commissariamenti. Il fatto che 2000 giovani si rechino alle urne o che un’amministrazione comunale metta a disposizione un contenitore non regala la partecipazione, che si conquista sul campo e va riempita di proposte.
Il Forum nasce da un lavoro di molte realtà, per dare una voce alle esigenze dei giovani all’interno delle istituzioni. È un’istituzione nuova e probabilmente non è stata compresa da tutti. Troppo spesso si è giocato a fare i politicanti, dando per scontate PARTECIPAZIONE ed AUTOREVOLEZZA.

Rinunciare alla carica ad 8 mesi dal termine del mandato, piuttosto che rimboccarsi le maniche e fare qualcosa di concreto è solo un rumore che svanisce in fretta, o peggio crea un’inutile e dannosa confusione. Convocheremo subito una riunione per tracciare un percorso lavorativo nel tempo che resta a nostra disposizione. Abbiamo per questo chiesto al consigliere comunale con delega alle politiche giovanili Sandro Cossiga, assieme ad altri dieci componenti del Forum, di provvedere senza ritardi alla nomina dei nuovi componenti, in modo da consentirci la convocazione dell’assemblea. Già in passato abbiamo sottolineato più volte come lo stesso Cossiga abbia rallentato i percorsi istituzionali e prodotto quasi nulla nei compiti a lui delegato, spingendoci a chiedere, prima come adesso, il ritiro della sua delega per l’avvio di un nuovo percorso credibile. Tutto questo però non può essere una scusa per non assumersi le proprie responsabilità, e per questo stiamo già impiegando le nostre forze in modo positivo per costruire, e fare della sede del Forum messa a disposizione dal Comune nel cuore del rione Gescal, un luogo di aggregazione sociale, di confronto e di interazione con i cittadini del quartiere, un luogo aperto al pubblico. Perché il Forum dei Giovani non è nostro ma di tutti i giovani puteolani che ci sono e che verranno.

I componenti dell’associazione L’Iniziativa presenti nel Forum Giovani
Stefania Manfredi
Sandro Izzo

Avatar

Scritto da Redazione