De Luca a Pozzuoli / Visita ai cantieri e impegno sull’area flegreo-domitia: investimenti per trasformarla in un polo turistico

12036371_10207510037060027_118557785755834526_nUn momento della conferenza stampa a Villa di Livia 

Questa mattina, martedì 29 settembre, il Governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca ha fatto visita a Pozzuoli e in particolare al cantiere  per la realizzazione del collegamento viario tra la Tangenziale in via Campana e il Porto della città flegrea. Le due gallerie sono giunte a metà dell’opera e alla fine misureranno un chilometro circa, mettendo in collegamento l’area di via Fascione con via Fasano. “Si tratta di un’opera strategica e fondamentale per Pozzuoli“, ha dichiarato il Presidente, che parlato di “una vera e propria rivoluzione infrastrutturale e produttiva” che interesserà tutta la fascia costiera fino al litorale domitio: “Ci impegneremo – ha aggiunto – per far decollare anche l’area ex Sofer, con una progettazione condivisa con l’amministrazione comunale e un programma di redditività economica”, ribadendo l’impegno di seguire personalmente le trasformazioni in corso del territorio flegreo e di voler concentrare importanti investimenti regionali ed europei sull’area flegreo-domitia per farne un polo turistico di livello mondiale. Resta aperta tra le tante la questione del Rione Terra, rispetto al quale il Governatore ha esclamato “deve essere terminato”. 

Presente insieme a De Luca il Sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia. Queste le sue parole rilasciate nel comunicato diffuso alla stampa: “Ringrazio il presidente De Luca che ha voluto focalizzare la sua attenzione su quest’opera destinata alla delocalizzazione e allo sviluppo dell’attività portuale e alla valorizzazione del centro storico. Abbiamo avuto garanzie che il collegamento della tangenziale col porto sarà pronto per dicembre 2016. Questa importante opera infrastrutturale si inserisce appieno nel programma dell’amministrazione comunale che punta ad un nuovo assetto urbanistico della fascia costiera con al centro il compendio Rione Terra-Porto. E’ qui il futuro prossimo della nostra città”.

Avatar

Scritto da Redazione