Bacoli per l’ambiente, arrivano le macchine mangia plastica e alluminio

Su iniziativa dell’amministrazione comunale da gennaio saranno in funzione le prime “macchinette” per lo smaltimento di bottiglie di plastica ed alluminio, acquistate con fondi comunali, grazie al bilancio chiuso in attivo dalla società “Flegrea lavoro”.

Più differenziata, meno tributi. E’ questo l’obiettivo del Comune, come chiarisce il sindaco Josi Della Ragione: “vogliamo che all’efficienza della raccolta differenziata corrisponda un vantaggio economico, tangibile, per i cittadini. Per i residenti di Bacoli che le utilizzeranno, ci sarà uno sgravio sulla Tari. E stiamo valutando anche forme di vantaggio per non residenti. Vogliamo migliorare la nostra raccolta, con una differenziata di qualità che renderà possibile rivendere i materiali per la convenienza di tutti. Lo sconto sulla tari sarà tanto più rilevante quanto maggiore sarà la riuscita di questo esperimento. E non escludiamo – aggiunge il primo cittadino – di approfondire e utilizzare anche le opportunità simili offerte dal decreto clima recentemente convertito in legge.

Avatar

Scritto da Redazione