TRASPORTI A POZZUOLI / Autobus fantasma, l’assessore Artiaco incontra la CTP

Immagine-059FOTO di PAOLO VISONE
In seguito ai disservizi registrati nel trasporto pubblico locale a Pozzuoli, e in particolare nel quartiere di Licola – Reginelle, l’assessore alla Mobilità Alfonso Artiaco ha incontrato questa mattina il responsabile della sede di Pozzuoli della Compagnia Trasporti Pubblici Scotto. «Siamo stati rassicurati che il disservizio, dovuto all’indisponibilità dei mezzi per problemi con la ditta che fa manutenzione – ha detto l’assessore Artiaco –, sarà eliminato nel più breve tempo possibile. Ma a scanso di equivoci ho informato della situazione tutti gli interessati, compreso il presidente della Commissione regionale Trasporti Luca Cascone»
L’incontro di questa mattina era stato già preceduto da una nota inviata venerdì scorso dall’assessore alla Mobilità del Comune di Pozzuoli al presidente della CTP, al sindaco della Città Metropolitana proprietaria dell’azienda e al prefetto di Napoli, in cui veniva segnalato il “grave disagio” vissuto dai cittadini puteolani nell’ambito del trasporto pubblico locale. «Addirittura da quattro giorni il borgo di Licola è isolato – ha scritto l’esponente della giunta Figliolia – nessuna corsa è stata effettuata dalle linee 12, 18 e 19, mentre dall’istituto Itis Tassinari di via Fasano ci sono pervenute due lettere in cui ci segnalavano ripetuti e continui disservizi che provocano pesantissime ripercussioni sulla regolare partecipazione degli studenti alle attività scolastiche».
I disagi provocati in ambito comunale dalla Ctp, che si aggiungono a quelli dell’Eav nei collegamenti con il resto della Regione, ripropongono ancora una volta la necessità di valutare e approfondire da parte delle amministrazioni comunali la possibilità di allestire o promuovere linee aggiuntive con il coinvolgimento di soggetti privati.
Avatar

Scritto da Redazione