Torneo 5 Nazioni, a Monterusciello il meglio della pallanuoto internazionale

Per 5 giorni, dal 27 al 31 Marzo, Pozzuoli sarà palcoscenico della pallanuoto giovanile mondiale ospitando il prestigioso torneo “5 Nazioni”. In scena presso l’impianto polifunzionale di Monterusciello gestito dallo Sporting Club Flegreo i paesi che da anni dominano le scene internazionali: Italia, Ungheria, Croazia, Montenegro e Serbia, cinque tra le nazioni più forti al mondo, i cui atleti saranno in pochi anni protagonisti indiscussi nei propri campionati e nelle nazionali maggiori.

L’evento, indetto dalla Federazione Italiana Nuoto e organizzato dallo Sporitng Club Flegreo con il contributo dall’agenzia di comunicazione Eventualmente, ha ottenuto il patrocinio del Comune di Pozzuoli. “Ringraziamo l’amministrazione ed il Sindaco Vincenzo Figliolia che fin da subito ha condiviso l’importanza sociale dell’iniziativa e la sua grande ricaduta in termini di promozione del territorio. E in particolare l’assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Pozzuoli Anna Maria Attore, resasi disponibile ad una collaborazione con gli istituti scolastici.” – fanno sapere in una nota gli organizzatori.

CINQUE GIORNI DI SPORT – La manifestazione si sviluppa nell’arco di quasi una settimana, con sessioni di allenamento, riunioni tecniche, conferenza stampa e ben 3 giorni di gare in cui saranno disputate 10 partite. Una grande occasione per promuovere questa bellissima disciplina, soprattutto tra i più giovani del territorio, che saranno invitati con le scuole a partecipare agli eventi  in programma. Uno degli obiettivi della manifestazione è di veicolare lo sport come strumento di inclusione e aggregazione sociale, per combattere ogni forma di violenza e discriminazione.

“TURISMO SPORTIVO”, OPPORTUNITA’ PER I CAMPI FLEGREI – Per cinque giorni, inoltre, giovani atleti, tecnici, accompagnatori, dirigenti ed arbitri internazionali avranno la possibilità di scoprire lo straordinario patrimonio artistico, archeologico e naturalistico dei Campi Flegrei e di visitarne le sue bellezze. Sviluppare forme di marketing territoriale in sinergia con eventi sportivi internazionali è una grande opportunità di sviluppo per la nostra città, ormai pronta ad accogliere un “turismo sportivo” in grande espansione in tutto il territorio.

Non mancheranno eventi correlati alla manifestazione: sono già in programma per le delegazioni delle nazionali visite all’affascinante percorso archeologico sotterraneo del Rione Terra ed ai maggior siti di interesse storico-artistici di Pozzuoli. Durante i tre giorni di gare l’associazione Terrammare presieduta da Ciro Coccia allestirà nelle aree esterne della piscina stand gastronomici con il coinvolgimento dei ristoratori del lungomare di Via Napoli. Numerosi sono i partner che hanno sostenuto l’iniziativa, dando il loro contributo per l’organizzazione di un evento così prestigioso.

Il “Complesso Sportivo S. Ten. CC A. Trincone”, dopo aver ospitato lo storico “Settebello” è divenuto sede dei raduni collegiali delle nazionali giovanili italiane ed europee. L’arrivo del “5 Nazioni” a Monterusciello è l’ennesimo riconoscimento per il sodalizio dello “Sporting Club Flegreo”, affermatosi negli anni non solo come polo d’eccellenza nell’organizzazione di eventi sportivi, ma anche come centro di riferimento per le attività della Federazione Italiana Nuoto.

Antonio Lucignano

Scritto da Antonio Lucignano


Puteolano, classe ’87, aderisce al progetto politico de L’Iniziativa nel settembre del 2009. Laureato in Industria Culturale e Comunicazione Digitale all’Università La Sapienza di Roma, si occupa di comunicazione e social media marketing. Legato ai Campi Flegrei ed orgoglioso delle sua identità culturale.