TERREMOTO ISCHIA/ Tutti salvi i fratellini sotto le macerie, estratto vivo anche Ciro

E’ la buona notizia che tutti aspettavano. I tre fratellini intrappolati sotto le macerie di un’abitazione a Casamicciola, località La Rita, sono tutti in salvo. L’ultimo ad essere estratto vivo è il piccolo Ciro, che ha raggiunto così Pasquale (7 mesi) e Mattias, oltre al resto della famiglia fuori pericolo già da ieri sera. Per l’ultimo dei fratelli, che si trovava più in fondo degli altri, l’incubo è durato circa 16 ore. Le squadre di soccorritori, considerata “la complessità e la problematicità dell’intervento” – come dichiarato dai Vigili del fuoco – hanno operato per gran parte del tempo anche a mani nude, ma non hanno mai perso l’ottimismo nè i contatti con i piccoli.

IL BILANCIO. Ad ora il bilancio del terremoto di magnitudo 4 avvertito ieri sera è di 2 morti e 39 feriti, ma intanto è emergenza sfollati. In tutta l’isola se ne contano 2.600, in particolare nel Comune di Casamicciola e, in misura minore, in quello di Lacco Ameno.

Nella foto, diffusa su Twitter dall’Arma dei Carabinieri: il salvataggio di Mattias, il secondo dei fratelli salvati.

Avatar

Scritto da Redazione