SPORT/ Sporting Flegreo vittorioso nel derby con l’Acquachiara a Scampia

Grinta, orgoglio, carattere; il miglior Flegreo della stagione conquista il derby napoletano contro l’Acquachiara in una sfida spettacolare, che ha divertito ed emozionato il bel pubblico accorso alla piscina Galante di Scampia. Le ragazze di Koinis giocano con grande determinazione in attacco ed intensità difensiva, costringendo le avversarie ad arrendersi nell’ultima frazione dopo tre quarti di gara di grande equilibrio. Una vittoria costruita grazie ad una bella prova di squadra, dove a brillare è un gruppo sempre più unito e competitivo.

LA PARTITA – Partono meglio le napoletane che in avvio di quarto piazzano un 2 a 0 di parziale che coglie di sorpresa il Flegreo; ma le puteolane non si disuniscono e di squadra ristabiliscono prontamente la parità: a segno prima Altieri e poi Loffredo in superiorità. Le ragazze di Barbara Damiani appaiono più intraprendenti in attacco in questa prima frazione e con Migliaccio e Foresta firmano il nuovo +2. A 1’21” dal termine del primo quarto ancora a segno Anastasio, ma nel finale è De Magistris a portare le sue compagne sul +2. Parte forte il Flegreo nella seconda frazione di gioco: prima Izzo è straordinaria in avvio di quarto ad impedire alle napoletane di incrementare ulteriormente il vantaggio, poi Loffredo e una Anastasio sempre attenta in difesa e decisiva in attacco siglano la nuova parità. La gara è avvincente, ricca di occasioni e ribaltamenti: l’Acquachiara si riporta avanti con Mazzola, ma nel finale sale in cattedra Tortora che con un bel diagonale consente al Flegreo di andare al cambio panchina sul 7 a 7. La terza frazione è molto combattuta, ma è il Flegreo ad avere ormai l’inerzia della partita: Altieri Laura continua a segnare, confermando la grande vena realizzativa in questa prima parte di campionato. È suo il gol che regala al Flegreo il primo vantaggio della partita. Esposito ristabilisce il pareggio ad inizio dell’ultimo periodo, ma il Flegreo non intende concedere altro alle avversarie firmando il 9 a 8 con Loffredo. Le puteolane giocano di squadra e a 03’11” dal termine siglano il +2, ancora con Laura Altieri, implacabile con l’uomo in più. A mandare definitivamente in archivio il match un bel diagonale di Tortora che nel giorno del suo compleanno si regala il gol che chiude l’incontro nella sfida contro le sue ex compagne.  Da segnalare nel finale il gol di Foresta che fissa il punteggio sul 9 a 11.

“Abbiamo giocato bene, sono contento delle mie ragazze, specialmente per il gioco espresso nel secondo, terzo e quarto periodo. Dobbiamo continuare a lavorare, ogni giorno con il massimo impegno. Nella sfida con l’Acquachiara le ragazze sono sempre state molto concentrate; dobbiamo mantenere questa mentalità in tutte le partite”. Queste le parole del tecnico dello Sporting Club Flegreo Ioannis Koinis. Domenica prossima a Monterusciello arriva il Civitavecchia per l’ultima giornata del girone di andata.

Acquachiara 9 – 11 Sporting Club Flegreo (5-3; 2-4; 0-1; 2-3)

Acquachiara: Iaccarino; Esposito 2; De Magistris 1; Rumolo; Migliaccio 1; Bottiglieri; Mazzola 2; Baranovicova; Marino; Iavarone;: Foresta 3; De Bisogno; D’Antonio. All. Damiani

Sporting Club Flegreo:  Izzo; Di Fraia; Mele; Parisi; Altieri L. 3; Loffredo 3; Vitiello; Tortora 2; Altieri I.; Savino; Dirupo; Anastasio 3; Lepori. All- Koinis

Antonio Lucignano

Scritto da Antonio Lucignano


Puteolano, classe ’87, aderisce al progetto politico de L’Iniziativa nel settembre del 2009. Laureato in Industria Culturale e Comunicazione Digitale all’Università La Sapienza di Roma, si occupa di comunicazione e social media marketing. Legato ai Campi Flegrei ed orgoglioso delle sua identità culturale.