Sconfitta interna per la Expert Napoli Basket che cede alla Manital Torino 80-90

copertina

FOTO DI PAOLA VISONE


Prima sconfitta interna della stagione per la Expert Napoli Basket che cede alla Manital Torino 80-90 al termine di una partita combattuta fino alla fine. Comunque una grande prestazione per gli uomini di coach Demis Cavina, nonostante l’assenza di Sylvere Bryan e la condizione non ottimale di Allegretti e Ceron. Top scorer per gli azzurri Kyle Weaver con 18 punti. In doppia cifra anche Brkic (15), Valentini (15), Malaventura (13) e Black (12).
Per Napoli in quintetto ci sono Valentini e Malaventura, con Weaver utilizzato da quattro. Gli azzurri partono bene e con 5 punti consecutivi di Valentini conducono 7-4, ma Torino reagisce bene trascinata da un inarrestabile Amoroso che segna in ogni modo e propizia l’allungo. Sandri chiuderà poi con un canestro sulla sirena il primo periodo sul 27-20 esterno. Il secondo quarto vede gli ospiti allungare ulteriormente fino al +10 grazie ad un ispirato Evangelisti e ai numerosi rimbalzi offensivi conquistati, ma prima Ceron e poi Malaventura riducono lo scarto dell’intervallo a 5 punti (38-43). Terzo quarto con Napoli che si presenta subito con due triple consecutive da parte di Black e Weaver, dando il via al parziale azzurro di 24-10. Torino sembra in ginocchio, ma il fallo tecnico di Amoroso (quarto personale per lui) genere una grande reazione d’orgoglio, dove salgono in cattedra Wojciechowski e Gergati per un controparziale di 10-0 per il controsorpasso sul 63-65. Ultimo quarto dove si stringono le maglie in difesa, ma si accende ancora una volta Evangelisti, che con 12 punti consecutivi firma l’allungo decisivo che spegne ogni speranza di Napoli. La gara si chiuderà poi sul punteggio di 80-90 per gli ospiti.

Napoli: Malaventura 13, Allegretti 2, Valentini 15, Black 12, Traballesi ne, Montano, Izzo ne, Weaver 18, Brkic 15, Ceron 5. All.: Cavina D.
Torino: Stojkov 2, Mancinelli ne, Evangelisti 26, Chessa 4, Baldasso 5, Sandri 4, Amoroso 15, Mascolo ne, Wojciechowski 19, Gergati 15.  All.: Pillastrini S.

Note – Tiri liberi: Napoli 23/31 ; Torino 12/13
Usciti per falli Chessa e Amoroso.

 

Avatar

Scritto da Paola Visone


Paola Visone, nata a Napoli il 12 09 1989 residente a Pozzuoli. Fotoreporter iscritta all'albo dei giornalisti pubblicisti della Campania. Collaboro con varie associazioni che operano sul territorio Flegreo. Mi piace raccontare la realtà che mi circonda attraverso la fotografia. Amo la fotografia a 360°, per me fotografare é vivere. "Ho fotografato invece di parlare. Ho fotografato per non dimenticare. Per non smettere di guardare." Daniel Pennac