Sara Russo presenta il suo singolo d’esordio “C’est la vie”

Oggi ho il piacere di presentarvi una giovanissima cantante flegrea, Sara Russo classe ‘99. Sara nasce nelle case discografiche e tra le scene musicali della sua città. L’artista propone nuove sperimentazioni pop soul in stile dance, ma senza voltare le spalle alla tradizione. Da sempre orientata al mondo dei live, approda adesso nel mondo discografico con C’EST LA VIE!.

RED- Ciao Sara, ho attentamente ascoltato il singolo ‘’C’EST LA ViE’’ uscito venerdì 22 luglio, prodotto dalla “sud in sound’’, una vera e propria hit per l’estate, un brano fresco, ben strutturato, insomma si lascia ascoltare più e più volte di seguito. Raccontaci un po’ come è nato tutto il progetto “Sara Russo” e se c’è qualche artista a cui ti ispiri.

SARA RUSSO – Grazie! Tutto è nato per me all’età di 10 anni quando ho iniziato a studiare canto, i miei genitori si sono resi conto che era una grande passione per me e mi hanno sostenuto sin dall’inizio. Poi tramite una serie di fortuite coincidenze intorno ai 16 anni ho conosciuto la casa discografica “sud in sound” con cui è uscito ora il mio primo singolo. Loro sono diventati la mia seconda famiglia, quella musicale. Mi hanno aiutata a scoprire la vera Sara dal punto di vista artistico e forse anche umano.
Venivo dal soul e dalle grandi artiste che mi hanno ispirata come Whitney Houston, Aretha Franklin, Giorgia e Alicia Keys.
Negli anni sono cresciuta, ho sperimentato tanti generi, insieme ai ragazzi della Sud in Sound abbiamo scritto canzoni, provato e riprovato fino a quando è arrivata C’EST la vie e al primo ascolto ho capito che era la canzone giusta per lanciare finalmente il mio progetto. Infatti, permettimi di ringraziare chi ha lavorato con me a questo brano, Angelo Iossa e Antonio Petrellese gli autori, Gennaro Franco e Aniello Misto della Sud un sound e infine Nilo Sciarrone che ha curato la regia del videoclip di C’EST LA VIE.

RED – Veniamo ai tuoi progetti futuri, C’EST LA VIE è il tuo primo lavoro discografico, anche se giovanissima, hai già una lunga esperienza di live. Siamo curiosi di sapere se seguirà un album al singolo e se ci sono serate previste per questa estate dove poter ascoltare la tua bellissima voce dal vivo …

SARA RUSSO – In autunno uscirà una chicca che non vedo l’ora di lanciare, sarà una cover ma con qualcosa di inedito che spero piacerà al pubblico tanto quanto C’EST la vie.
Quest’estate è stata piena di momenti live. Stupendo. Ora stiamo costruendo il calendario dell’autunno e vi terrò aggiornati sempre tramite le mie pagine social.
Il mio obiettivo/sogno è arrivare presto a Sanremo Giovani, ci stiamo lavorando!


Ringraziamo e salutiamo Sara Russo per l’intervista. Vi lasciamo i link per ascoltare C’EST LA VIE e i contatti social per seguire e supportare questa giovane ed eclettica cantante.

Scritto da Paolo Visone


Nato a Pozzuoli il 26 settembre dell'81, da sempre appassionato di musica. Fotografo dal 2005, partecipa all'Iniziativa dal 2008. Batterista metal, ama il basket e Superman.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.