Rischio assembramenti, a Pozzuoli il 15 agosto niente pennone e fuochi di artificio

La decisione era prevedibile, oggi è diventata ufficiale. È stata annullata l’edizione 2020 del Pennone a Mare-Palo di Sapone, tradizionale evento legato alla tradizione marinaresca puteolana in programma il 15 agosto sul Molo Caligoliano di Pozzuoli. Lo ha deciso l’amministrazione comunale, d’accordo con la Pro Loco Pozzuoli, la Parrocchia Santa Maria delle Grazie e il Comitato dei Pescatori, in considerazione delle vigenti disposizioni anti covid e per evitare rischiosi assembramenti. Il Comune e il comitato organizzatore non ha ritenuto evidentemente possibile lo svolgimento della manifestazione in forme tali da garantire le norme anti covid. Annullato per gli stessi motivi anche lo spettacolo dei fuochi pirotecnici previsto nella tarda serata del ferragosto.
Proprio lo scorso mese l’evento è stato iscritto nell’Inventario IPIC degli Elementi Culturali Immateriali Campani. La manifestazione è l’unica festa popolare conservata a Pozzuoli, nonostante i grossi cambiamenti che hanno caratterizzato, dall’inizio del Novecento, il tessuto socio-economico cittadino.
In attesa dell’edizione 2021 l’Amministrazione Comunale, la Pro Loco Pozzuoli, la Parrocchia Santa Maria delle Grazie e il Comitato dei Pescatori di Pozzuoli invitano la cittadinanza a “regalare” alla comunità ricordi riguardanti la manifestazione del Pennone a Mare-Palo di Sapone, attraverso fotografie accompagnate da brevi racconti o video. Testimonianze che possono essere inviate alla mail prolocopozzuoli@gmail.com.   I racconti più belli e significativi su #ladevozionedellagentedimare, saranno pubblicati sulle pagine istituzionali.

Avatar

Scritto da Redazione