Rione Terra, resta aperta la mostra archeologica su Cuma

La mostra “Terra. La scultura di un paesaggio”, allestita a Palazzo De Fraja, resta aperta oltre il 31 marzo, data inizialmente prevista per la fine dell’esposizione. Lo ha annunciato il Parco Archeologico dei Campi Flegrei. La mostra sarà prorogata e le aperture gratuite al pubblico proseguiranno per i prossimi mesi, il giovedì dalle 9:00 alle 13:00 e il sabato e la domenica dalle 9:00 alle 17:30.

Nell’annuncio sul profilo fb istituzionale del Pafleg non sono indicate nuove date per il prosieguo dell’allestimento, ma viene precisato che “per le scuole è possibile organizzare visite speciali il giovedì mattina” (info e prenotazioni a: pa-fleg.comunicazione@beniculturali.it).

Il valore della mostra è alto, non solo dal punto di vista scientifico-culturale. Palazzo De Fraja è individuato come sede di un possibile museo civico al Rione Terra e la competenza su quell’immobile è del Parco Archeologico dei Campi Flegrei. Di notevole significato, inoltre, la scelta di esporre reperti provenienti da Cuma, frutto delle campagne di scavo degli ultimi 15/20 anni condotte da Università e Centri di ricerca, che hanno in parte riscritto la storia di uno dei siti più complessi e articolati, che racchiude quasi 2000 anni di storia.

Scritto da Redazione


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.