GALLERY/Rifiuti, quando il nemico è l’inciviltà

862764_10201430919648931_581853170_n

A proposito di rifiuti, spesso ci tocca evidenziare l’inerzia delle Istituzioni, la scarsa volontà politica di realizzare piani di smaltimento alternativi, talvolta il sospetto di connivenze con il sistema del malaffare. Difficilmente, però, avremmo pensato di dover rivolgere dalle colonne di questo periodico il nostro atto di denuncia contro i cittadini. O meglio, contro la parte più incivile e regredita, sicuramente minoritaria, ma ugualmente dannosa al bene comune. Ci riferiamo a chi non riesce in alcun modo ad adeguarsi alla raccolta differenziata, ormai avviata con la modalità porta a porta in gran parte dei quartieri del nostro territorio, o comunque resa possibile con l’ausilio delle isole ecologiche. Ciò nonostante, c’è chi regredisce al punto di camminare con sacchetti di monnezza in macchina, per gettarli in strada in punti individuati come terre di nessuno, per lo più in periferia. Convinti che sensibilizzazione delle coscienze e repressione in questo caso devono procedere insieme, ci auguriamo che qualcuno di questi incivili possa leggere queste righe e che un sistema di videosorveglianza e vigilanza possa punire tali condotte in modo giusto ed esemplare.

Avatar

Scritto da Redazione