QUARTO/ L’amministrazione annuncia il piano di vendita delle case di proprietà del Comune

L’amministrazione comunale di Quarto ha approvato l’atto di indirizzo per la conclusione del Piano di dismissione del patrimonio comunale Erp-ex Demanio. Lo comunica l’ufficio stampa del Sindaco Rosa Capuozzo secondo cui, “degli iniziali 174 alloggi trasferiti quasi venti anni fa dal Demanio al Comune di Quarto, restano attualmente nella disponibilità del Comune 104 alloggi, in quanto nell’ultimo anno sono stati venduti 42 immobili, che si aggiungono ai 29 alloggi già dismessi nel quadriennio 2012-2015.” Per proseguire nell’azione di vendita degli alloggi, “nell’atto di indirizzo viene fissato al 30 giugno 2018 il termine ultimo per l’acquisto degli alloggi da parte degli attuali assegnatari e viene indicata anche la volontà del Comune di Quarto di realizzare gli eventuali interventi di messa in sicurezza e di manutenzione delle parti comuni degli edifici per scongiurare ogni ipotesi di danno alla pubblica e privata incolumità.”

Gli alloggi rimasti invenduti al 30 giugno prossimo saranno alienati secondo le diverse modalità previste per legge, prevedendo anche la costituzione di una Commissione Paritetica di Conciliazione per garantire il rispetto dei diritti e dei doveri degli assegnatari che versino in condizioni di estremo disagio economico, certificato dai Servizi Sociali del Comune di Quarto.

L’amministrazione comunale di Quarto sottolinea il valore duplice di questa politica di dimissione: assicurare un introito al Comune e favorire l’acquisto e la proprietà della casa agli attuali inquilini – assegnatari. Nell’anno 2016 sono stati venduti 29 alloggi, per un valore totale di € 661.713 mentre ad’ oggi per l’anno 2017 gli alloggi venduti sono 13, per un valore totale di € 291.508.
Nei Campi Flegrei il tema della vendita e della gestione (spesso impossibile) delle case pubbliche o popolari da parte dei Comuni resta fondamentale, soprattutto nella vicina Pozzuoli.
Avatar

Scritto da Redazione