POZZUOLI / Buoni libri, ritardi vergonosi. L’assessore Trincone: “è colpa della Regione”

libri-scolastici-1Ogni anno la storia si ripete e da due anni a questa parte rischia di diventare crisi strutturale. L’assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Pozzuoli Alfonso Trincone ha dichiarato che “la Regione Campania non ha ancora accreditato i fondi per i buoni libri agli alunni delle scuole medie inferiori e superiori, appartenenti a famiglie disagiate, sia per l’anno scolastico 2012/2013, sia per quello 2013/2014. Per questo motivo il Comune di Pozzuoli non è ancora in grado di pagare i buoni libri a tutti i cittadini che ne hanno fatto richiesta“. La precisazione giunge dopo le proteste dei giorni scorsi da parte di molti genitori.
«Ci hanno riferito dalla regione che stanno per accreditare gli importi relativi all’anno scolastico 2012/2013. Appena ci arriveranno i fondi pagheremo subito i buoni libri agli aventi diritto – ha aggiunto l’assessore, che invita i genitori a presentare comunque anche per quest’anno la richiesta perché “il Comune è tenuto ad inoltrare alla Regione il piano d’intervento per i buoni libri nelle more dell’accredito dei fondi che, sia pure in ritardo, ci sarà anche per l’anno scolastico in corso”.
Avatar

Scritto da Redazione