POZZUOLI / Avviso pubblico per un calendario di eventi estivi, passo in avanti del Comune verso la programmazione

67343_110042422394013_100001647685430_88139_5977143_nUn invito alla cittadinanza, per ricevere il contributo e i suggerimenti di cittadini, associazioni e operatori locali sul calendario di eventi estivi. E’ quello rivolto dall’amministrazione comunale di Pozzuoli, e in particolare dall’assessorato alla Cultura, che intende realizzare un calendario di eventi culturali nel periodo da Maggio a Settembre 2016.

“Al fine di accompagnare la programmazione dell’Ente avvalendosi dell’apporto di soggetti qualificati – si legge nell’avviso – si rappresenta che è possibile far pervenire proposte esterne che saranno valutate ed eventualmente inserite in un unico calendario di eventi.” Proposte che dovranno pervenire entro e non oltre il 15 marzo 2016 e dovranno essere caratterizzate per uno o per più dei seguenti contenuti: coinvolgimento del pubblico ed in particolare della fascia giovanile; capacità di animare luoghi cittadini nel centro e/o nelle periferie, con particolare riferimento a zone e/o siti della città con potenziali culturali non ancora espressi; contenuti e/o modalità che esprimano creatività ed innovazione. “Le attività dovranno tra l’altro essere improntate a restituire fruibilità a quel vasto patrimonio monumentale che allo stato non risulta adeguatamente fruibile e valorizzato. Le iniziative e gli eventi proposti, oltre a rappresentare un significativo momento di aggregazione sociale e un’offerta culturale per i cittadini, dovranno avere come finalità la valorizzazione del patrimonio artistico e monumentale.”

Contattato dalla nostra redazione, l’assessore alla Cultura Alfonso Artiaco precisa che “si tratta di uno strumento necessario, condiviso con il neo-direttore artistico Antimo Civero, per raccogliere le migliori idee e proposte, fermo restando che esiste un progetto politico culturale”.

UN PASSO VERSO LA PROGRAMMAZIONE – Le novità sono almeno due: per la prima volta quest’amministrazione si propone di allestire un calendario di eventi nel periodo estivo, partendo dalle professionalità che già producono di loro iniziativa questo tipo di manifestazioni; inoltre, viene dato preventivamente un indirizzo politico generale e sono individuati alcuni obiettivi precisi, tra cui la “rianimazione dei siti con potenziali non ancora inespressi”, al fine di qualificare il risultato finale della rassegna, rispetto alle (pur apprezzabili) esperienze precedenti come nel caso degli eventi natalizi. Questo avviso pubblico può essere dunque la premessa per un piccolo passo verso la più volte invocata “programmazione”, con la partecipazione dal basso non solo nella fase esecutiva, ma anche in quella progettuale.

Possono partecipare alla selezione soggetti quali Imprese, Associazioni, Enti, Consorzi o Fondazioni. Questo è il link del sito istituzionale del Comune di Pozzuoli per leggere l’avviso integrale, con tutte le modalità da seguire per partecipare.

Scritto da Dario Chiocca


Classe '78, è tra i fondatori de L'Iniziativa, di cui è presidente. Puteolano, risiede nel quartiere di Monterusciello dall'infanzia. Laureato in Giurisprudenza, impegnato da sempre sulle questioni sociali, dal 2010 è avvocato presso il Foro di Napoli e svolge la sua attività professionale nel campo nel diritto civile e del lavoro.