Nuovo focolaio covid all’ospedale S. Maria delle Grazie di Pozzuoli

“Cinque nostri concittadini sono risultati positivi al test Covid-19. Me ne ha dato notizia l’ASL Napoli 2 Nord.
Quattro appartengono al mondo ospedaliero. Una di queste persone è domiciliata a Pozzuoli ma non residente.”
Con questo post pubblicato sulla pagina istituzionale fb il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia ha confermato i timori che già circolavano da alcuni giorni in città. All’ospedale S. Maria delle Grazie, in località La Schiana, ci sono nuovi contagi, per la precisione 4, che potrebbero essere riconducibili al contagio ufficializzato circa una settimana fa di un’infermiera entrata in contatto con un positivo proveniente da Mondragone. Al momento non vengono forniti altri dettagli da fonti ufficiali. Fatto sta che, ancora una volta, la struttura ospedaliera di Pozzuoli si dimostra particolarmente “vulnerabile”, come quando, nel pieno dell’emergenza covid, la diffusione del contagio in ospedale raggiunse quasi le 50 unità, provocando reazioni e polemiche anche istituzionali.

AGGIORNAMENTO ore 13.30 – LA SMENTITA DELL’ASL NAPOLI 2 NORD – L’Asl Napoli 2 Nord precisa con una nota scritta che “L’unico operatore sanitario del Santa Maria delle Grazie attualmente positivo al Covid-19 è stato rilevato lo scorso 19 luglio. In questo caso le indagini epidemiologiche starebbero evidenziando la possibilità che l’origine del contagio sia da ricondursi al di fuori del contesto ospedaliero. L’Azienda pratica
una sorveglianza sanitaria continua a tutti i dipendenti e tale attività, allo stato, non ha fatto emergere alcun nuovo caso positivo”.

Avatar

Scritto da Redazione