L’appello degli studenti di Scienze infermieristiche di Pozzuoli: no al trasferimento a Frattamaggiore

IMG-20160715-WA0029

LA SEDE PROVVISORIA DEL POLO DIDATTICO UNIVERSITARIO DI POZZUOLI

In una lettera molto chiara, gli studenti del polo didattico di Scienze Infermieristiche della Federico II Pozzuoli – di fatto, l’unica realtà universitaria presente nei Campi Flegrei – si rivolgono direttamente al Sindaco di Pozzuoli e al direttore dell’Asl. A scatenare la dura protesta è l’ipotesi di trasferimento della loro attuale sede di studi, da Pozzuoli a Frattamaggiore.

Ecco il testo integrale del loro appello.

“Gli studenti del Polo didattico di Scienze Infermieristiche Federico II sito in Pozzuoli rendono noti gravi disagi che stanno turbando il loro percorso universitario a causa dei seguenti motivi: 1) la dimissione del contratto di locazione della sede didattica del polo di Pozzuoli, sito in via Vicinale Masseriola n. 28/M; 2) la sistemazione “provvisoria” dei suddetti studenti presso la sede del centro formazione aziendale della Asl Napoli 2 Nord, sita in Via Campana, non idonea a tale destinazione in quanto mancata di requisiti specifici; 3) la situazione di assoluta incertezza riguardo “l’ultimo anno” del percorso di studi universitari; 4) l’imminente futuro trasferimento dell’intero polo didattico universitario di Pozzuoli presso il polo già esistente di Frattamaggiore.
Volendo ricordare che i suddetti studenti sono risultati vincitori del concorso universitario di Professioni Sanitarie in Scienze Infermieristiche presso l’università Federico II nel settembre 2014, nella specifica sede didattica di Pozzuoli, chiedono una giusta risoluzione all’attuale situazione di disagio dell’intero corpo studentesco, ritenendo inammissibile: che, dopo il trasferimento dei determinati organi aziendali a Frattamaggiore (sede amministrativa dell’Asl Napoli 2 Nord) ove è già presente un’altra sede didattica Infermieristica della Federico II, a Pozzuoli venga soppresso anche il Polo Didattico Universitario di Pozzuoli; il trasferimento del polo didattico di Pozzuoli nella sede didattica Infermieristica già esistente a Frattamaggiore; il trasferimento di studenti vincitori di concorso presso la sede specifica di Pozzuoli in un’altra sede lontana e diversa da quella scelta in seguito al superamento del concorso, nonostante il regolare e puntuale pagamento delle tasse universitarie; che, oltre al pagamento delle tasse universitarie , al pagamento quotidiano del parcheggio ospedaliero da parte degli studenti nel periodo di tirocinio, alle prestazioni effettuate e considerati forza lavoro, gli studenti non vengano resi partecipi delle decisioni in merito al loro futuro; la decisione e l’attuazione del trasferimento senza un confronto o una comunicazione formale ed ufficiale agli studenti, alcuni dei quali ormai già affittuari di locali siti in Pozzuoli; un ulteriore trasferimento per alcuni studenti che nel dicembre 2015 hanno ottenuto il trasferimento presso il polo didattico di Pozzuoli per svariati motivi.

Restiamo fiduciosi di un tempestivo e risolutivo intervento in merito.

Avatar

Scritto da Redazione