Inaugurato “Pareo Park”, il più grande parco acquatico del Sud Italia

Da poche ore è aperto “Pareo Park“, il più grande parco acquatico del sud Italia, che nasce sulle ceneri del Magic World. Alla presenza del sindaco di Giugliano Antonio Poziello e del governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca, questa mattina è stato tagliato il nastro e si è dato il via alle attività. Ad essere in funzione per ora è “solo” la parte meramenta acquatica: piscine, scivoli, il fiume che cinge la struttura e le altre attrazioni prettamente riconducibili all’estate e all’uso derlle piscine. Mentre la sezione del “Luna Park” sarà pronta in autunno.

UN GIOIELLO – Pareo Park è discendente diretto non solo di Magic World ma anche di Acquaflash, primo acquapark nato in quell’area. Un’attrazione fruibile tutto l’anno non solo grazie alle giostre, ma anche grazie ad un centro benessere ad una casa della muscia i cui lavori inizierannno dopo l’estate. Pareo Park vuole fare le cose in grande, il direttore della casa della musica infatti sarà Mogol, colonna della musica Italiana che collaborato in passato con Mina e Battisti. I presupposti perchè la struttura diventi un’eccellenza in Campania e nel sud Italia. Una realtà che al massimo delle sue potenzialità può essere anche un discreto sebatoio di posti di lavoro, a patto che vengano rispettati i contratti di lavoro e non ci si ritrovi di fronte al solito fenomeno del “lavoro irregolare” troppo presente nel settore del tempo libero e dell’intrattenimento.

LA NAVETTA – Interessante il servizio di navetta organizzato con partenza da piazza Garibaldi, con passaggi a piazza Municipio e piazzale Tecchio, un servzio utile per chi (ad esempio i minorenni) non può usare l’auto per arrivare a Licola. L’ingresso oscilla tra i 9 e i 10 euro, per tutte le informazioni è possibili collegarsi al profilo fb Pareo Park o al sito internet www.pareopark.it.

Avatar

Scritto da Redazione