Il “Settebello” al Pala Trincone di Monterusciello per tre giorni di grande pallanuoto

La nazionale italiana di pallanuoto continua a scegliere il complesso sportivo A. Trincone di Monterusciello a Pozzuoli come sede dei propri allenamenti in vista dei più prestigiosi impegni internazionali. Dopo aver ospitato le giovanili Under 15, Under 17 e Under 20, il polifunzionale impianto puteolano gestito dallo Sporting Club Flegreo accoglierà i campioni del Settebello allenato da Sandro Campagna. Un evento imperdibile per tutti gli appassionati della pallanuoto, e non solo, che dal 23 al 25 gennaio potranno assistere dalle gradinate del Pala Baiano Marmi ad una delle nazionali più titolate al mondo, vincitrice alle Olimpiadi di Rio de Janeiro di una prestigiosa medaglia di bronzo. Fitto il programma di impegni per gli azzurri: dopo aver disputato l’allenamento delle ore 12, lunedì 23 alle ore 20 prima amichevole contro il Posillipo. Doppia seduta di allenamento anche martedì 24 gennaio, con partita serale, sempre alle ore 20:00, con l’Acquachiara. Il programma di incontri si chiuderà mercoledì alle ore 12:00 con la sfida contro la Canottieri. “Per noi è un motivo d’orgoglio ospitare i campioni del Settebello, dei medagliati olimpici che sono la massima espressione di questo bellissimo sport. Rivolgo a tutti gli appassionati l’invito a partecipare a questo imperdibile evento e sostenere dalle gradinate della piscina di Monterusciello i campioni della nazionale italiana”, dichiara Ottorino Altieri, Presidente dello Sporting Club Flegreo. Gli azzurri arriveranno a Pozzuoli dopo la vittoria di Busto Arsizio in World League contro la Georgia per preparare al meglio la sfida di marzo contro la Russia. “L’arrivo della nazionale italiana a Monterusciello è il riconoscimento di un percorso di crescita costante del nostro settore pallanuoto: da cinque anni disputiamo il campionato nazionale di serie A2 con la squadra femminile ed il nostro settore giovanile è in continuo sviluppo. – afferma Marco Aracri, vicepresidente dello Sporting Club Flegreo-. L’arrivo del Settebello consacra Monterusciello al suo ruolo di cittadella dello sport e l’evento è una grande occasione per tutta la cittadinanza di partecipare ad un avvenimento sportivo così prestigioso”.

Foto tratte dal sito di www.repubblica.it

Antonio Lucignano

Scritto da Antonio Lucignano


Puteolano, classe ’87, aderisce al progetto politico de L’Iniziativa nel settembre del 2009. Laureato in Industria Culturale e Comunicazione Digitale all’Università La Sapienza di Roma, si occupa di comunicazione e social media marketing. Legato ai Campi Flegrei ed orgoglioso delle sua identità culturale.