Consiglio comunale di Pozzuoli convocato a seguito di petizione popolare

Si terrà domani, lunedì 11 dicembre 2017 alle 15:30, nell’aula consiliare di via Antonino Pio al Rione Toiano, un consiglio comunale “diverso” dal solito. Si tratta, infatti, di una seduta monotematica e aperta, a seguito di una petizione popolare presentata dall’associazione “Percorsi Cumani” per la “rigenerazione urbana della fascia costiera” ed il “libero accesso al mare”. Tra le proposte dei promotori c’è anche quella di una pista ciclabile lungo il tratto di costa, la rimozione di ostacoli lungo la battiglia e il recupero dell’ex lido Augusto.

Questa modalità di convocazione è prevista dallo Statuto del Comune di Pozzuoli all’art 33 nella parte denominata “Istituti di partecipazione e diritti dei cittadini”. La norma prevede che “se la petizione è sottoscritta da almeno cinquecento elettori, un quinto dei consiglieri comunali può chiedere con apposita istanza rivolta al presidente del consiglio che il testo della petizione sia posto in discussione nella prima seduta utile del consiglio comunale”. Ed è quanto hanno fatto i 5 consiglieri comunali di opposizione.

Dalla seduta del consiglio sarà possibile valutare il contenuto del dibatitto, le diverse posizioni in campo e l’eventuale approvazione di mozioni o atti di indirizzo presentate dai consiglieri. In ogni caso, l’appuntamento di domani rappresenta un interessante precedente di partecipazione democratica, almeno con riferimento agli anni più recenti.

Avatar

Scritto da Redazione