Cartelle Equitalia: ecco le agevolazioni per i debiti con il Comune di Pozzuoli

equitalia“I debiti nei confronti del Comune di Pozzuoli iscritti a ruolo ed affidati a Equitalia possono essere definiti in maniera agevolata fino al 23 gennaio 2017. Sarà possibile estinguere il dovuto, senza sanzioni e interessi di mora, anche in quattro rate. Lo stesso vale anche per le violazioni al Codice della strada, per le quali però le agevolazioni sono limitate all’eliminazione degli interessi di mora e della maggiorazione di 1 decimo per ogni semestre”. A riferirlo è l’assessore alle Finanze Paolo Ismeno, che ha reso note le modalità per usufruire delle agevolazioni decise dal governo in seguito all’annunciata rottamazione di Equitalia, possibilità che per l’amministrazione comunale di Pozzuoli potrà valere anche per i debiti relativi alle multe ricevute dagli automobilisti.

PRECISAZIONI – La “sanatoria” vale per tutte le cartelle esattoriali emesse dal 2000 al 2015. La dichiarazione per accedere alla definizione agevolata deve essere presentata presso uno degli sportelli di Equitalia entro il 23 gennaio 2017. Il relativo modulo, assieme a tutte le informazioni, si trova sul sito di Equitalia (www.gruppoequitalia.it) o sul sito istituzionale del Comune di Pozzuoli (link: http://bit.ly/2eLc4Uz). Entro il 24 aprile 2017 Equitalia comunicherà gli importi dovuti per effetto della definizione agevolata nonché l’eventuale piano di rateizzo.

Per qualsiasi chiarimento gli uffici comunali della Fiscalità Locale, ubicati in via Campana 250, sono a disposizione degli utenti.

Avatar

Scritto da Redazione