POZZUOLI / Intervento di pulizia straordinaria del Comune e di Licola Mare Pulito sul tratto adiacente all’alveo dei Camaldoli

licolaContinuano le operazioni straordinarie di pulizia del litorale  di Licola mare con particolare attenzione al lato di via Dentice, dove l’alveo dei Camaldoli riversa qualsiasi tipo di immondizia sull’arenile. Ad occuparsi delle operazioni disposte da un’ordinanza del sindaco sono il Comune di Pozzuoli e l’associazione Licola Mare Pulito.L’enorme quantità di rifiuti richiederà diversi giorni di lavoro – spiega l’assessore all’ambiente Franco Cammino – Ancora una volta siamo dovuti intervenire con le nostre risorse e i nostri operai, anche se non spetta a noi bonificare l’arenile, ma alla Regione Campania visto che si tratta di suolo demaniale. Abbiamo anche sollecitato più volte l’assessore regionale all’Ambiente Giovanni Romano, che aveva assunto degli impegni con il Comune di Pozzuoli, ma ad oggi non abbiamo avuto risposta. Quando la situazione diventa critica, l’amministrazione si fa carico dell’intervento di bonifica e cerca di dare delle risposte concrete ai cittadini, ma fino a quando possiamo andare avanti così?“. In particolare gli operai del Comune si stanno occupando quotidianamente di raccogliere e differenziare, cosa resa possibile dall’aiuto delle braccia e dei mezzi messi a disposizione dall’associazione formata da residenti e che si occupa della pulizia ordinaria di un altro pezzo di spiaggia ottenuta in concessione. “È stato chiesto l’intervento della nostra associazione – spiega  il presidente di Licola Mare Pulito Vincent  Berciouxperché occorrevano i mezzi meccanici, altrimenti sarebbe stato impossibile poter pulire la spiaggia dai rifiuti ingombranti. Abbiamo trovato massi di cemento, pezzi di asfalto, pneumatici, frigoriferi e altro. Come al solito abbiamo utilizzato i nostri soldi per tenere pulita la nostra spiaggia. Sarebbe bello che tutta la gente che si interessa quando si fa lo scoop lo faccia anche quando qualcuna sta facendo qualcosa di positivo”.

Avatar

Scritto da Sandro Izzo


Classe 1988, vive da sempre a Pozzuoli, nella frazione di Lucrino. Laureando in Giurisprudenza all'università Federico II di Napoli. Dal 2010 scrive per "L'Iniziativa" ed è parte del direttivo dell'associazione. Brevi esperienze anche presso "Il Roma" ed il "portale Retenews24". Dal maggio 2013 al novembre 2015 in carica come rappresentante nel Forum Giovani di Pozzuoli.