SPORT/ A Roma non riesce il riscatto, Sporting Flegreo sconfitto nel finale contro la Vis Nova

Non riesce il riscatto al Flegreo che in trasferta contro la Roma Vis Nova esce sconfitto al termine di un incontro combattuto e deciso soltanto nei secondi finali da un gol dell’ex Ciccariello. Importante era vincere per nutrire speranze in chiave play off, ma alla piscina Santa Maria di Roma le puteolane conseguono il terzo KO consecutivo che le relega in sesta posizione in classifica. Buona la partenza delle ragazze di Koinis che nel primo quarto concretizzano la prima occasione in superiorità andando a segno con Savino. Le romane provano a colpire in attacco, ma il Flegreo si difende bene con l’uomo in meno e conserva il risicato vantaggio fino alla fine del periodo. Nel secondo tempo la Vis Nova ristabilisce prima la parità, poi subisce da Loffredo il nuovo svantaggio. È un continuo rincorrersi, ma il Flegreo paga qualche disattenzione di troppo, sia in difesa che in attacco, subendo da Risivi il gol del 2 a 2 che consente alla Vis Nova di andare al cambio panchine sul risultato di parità. Le puteolane sono contratte in attacco e non riescono ad imporre il proprio gioco; al cambio panchine la Vis Nova entra in acqua con grande determinazione e approfittando di qualche amnesia difensiva mette a referto il pesante passivo di 3 a 1. A segno per il Flegreo Tortora che riesce a rompere l’opposizione di Cavaniglia, decisiva nel quarto con un paio di interventi che consentono alla Roma di andare al cambio panchine sul +2. Altieri Laura in apertura di ultimo quarto scuote le sue compagne che poco più tardi troveranno con la ritrovata Anastasio Fabiana il gol del pareggio. Con il pareggio riacciuffato a 1’42” dal termine, le puteolane hanno più volte le occasioni di passare in vantaggio ma mancano di incisività sotto porta e a 3” dalla fine subiscono dall’ex Ciccariello l’alzo e tiro che consegna la vittoria alle padroni di casa.

Amara sconfitta per il Flegreo che a Roma perde l’occasione di riscattare un periodo negativo e rimettersi in corsa per la post-season nella parte alta della classifica. Le ragazze di Koinis sebbene concedano poco in difesa, mancano di cattiveria e incisività in attacco.. Domenica prossima ancora una trasferta per il Flegreo che farà visita alla capolista Velletri.
Roma Vis Nova 6 – 5 Sporting Club Flegreo (0-1; 2-1; 3-1; 1-2)

Roma Vis Nova: Cavaniglia; Raco; Magrini; Murri; Imparato 2; Lollobattista; Fortugno; Risivi 2; Secondi; Ciccariello 1; Angiulli 1; Serafini

Sporting Club Flegreo: Izzo; Di Fraia; Mele; Parisi; Altieri L. 1; Loffredo 1; Vitiello; Tortora 1; Anastasio F. 1; Savino 1; Dirupo; Anastasio R.; Altieri I.

Antonio Lucignano

Scritto da Antonio Lucignano


Puteolano, classe ’87, aderisce al progetto politico de L’Iniziativa nel settembre del 2009. Laureato in Industria Culturale e Comunicazione Digitale all’Università La Sapienza di Roma, si occupa di comunicazione e social media marketing. Legato ai Campi Flegrei ed orgoglioso delle sua identità culturale.