QUARTO/ Per la prima volta nella storia arriva la “Consulta delle Donne”

QUARTO – La Consulta delle Donne, del Comune di Quarto, si insedierà ufficialmente il 24 novembre alle ore 15.00. Le 69 Donne che hanno fatto richiesta di partecipazione andranno a costituire, per la prima volta sul nostro territorio, la Consulta e si porranno come obiettivo la valorizzazione del mondo femminile, mettendo in evidenza tutte le problematiche ad esso legate. Dalla famiglia al lavoro, ma non solo; l’assemblea si proporrà di promuovere interventi sociali e culturali per la comunità, con lo scopo di garantire una parità di opportunità.

LA SODDISFAZIONE DEL SINDACO – “Tramite la Consulta delle Donne, le nostre concittadine potranno partecipare attivamente alla vita sociale e politica del nostro paese – dichiara il sindaco di Quarto, Rosa Capuozzo. Da donna ritengo, questo, un organo di riferimento fondamentale a tutela delle fasce più deboli ed anche un modo per creare aggregazione, utile per la ricerca di soluzioni ai problemi e alle difficoltà delle donne che subiscono soprusi e violenze.”

GLI ASSESSORI – “Un momento importante per la vita democratica di una città – continua l’assessore con delega alle Consulte, Mauro Scarpitti. La consulta delle donne darà vita a momenti di partecipazione e democrazia, e andrà a fornire un impulso rispetto a quelle che sono le tematiche femminili più in generale. Ad esprimersi in merito anche l’assessore alle politiche sociali, Laura Russo: “ Abbiamo deciso di istituire la Consulta delle donne, importante organo di arricchimento dell’amministrazione comunale, proprio in una giornata simbolo, ovvero il 24 novembre, giorno in cui ricorre la giornata internazionale contro la violenza sulle donne. Concretizzeremo l’azione propulsiva della Consulta delle donne per rafforzare la partecipazione attiva dei cittadini”.

Avatar

Scritto da Redazione