Progetto MAC, primi interventi per la trasformazione e messa in coltura dei terreni

Sono iniziati gli interventi di pulizia e sistemazione delle aree abbandonate di Monterusciello, previste a Pozzuoli nell’ambito del progetto MAC – Monterusciello Agro City L’obiettivo, sostenuto dall’Unione Europea, è mettere in campo un’imponente opera di rigenerazione urbana su terreni demaniali attraverso l’agricoltura, trasformando radicalmente il volto del quartiere, sia nell’immagine, sia nello sviluppo di una nuova identità produttive.
La prima fase, intrapresa da pochi giorni, ha riguardato le aree 16 e 17, per una superficie complessiva di circa 14 ettari di terreno. Le aree, nei pressi di località Torre Santa Chiara, sono individuate tra quelle meglio predisposte, per le caratteristiche del suolo, alla concreta coltivazione.
Dopo la pulizia straordinaria, dovrà seguire un lavoro di preparazione per la messa a coltura, secondo i tempi previsti dal Progetto MAC, il cui termine è fissato a luglio del 2020. La sfida strategica resta quella di porre le basi per il lavoro di nuove attività economicamente sostenibili e legate al territorio. Particolare soddisfazione è stata espressa dai responsabili delle associazioni di categoria del mondo dell’agricoltura, tra i partner privati del Progetto, che stanno riscuotendo i primi apprezzamenti anche da parte dei cittadini.

Nella gallery, il primo racconto dei lavori in corso, con alcuni raffronti “prima/dopo” (Foto di Paolo Visone).

Avatar

Scritto da Redazione