POZZUOLI/ Parcheggio ex area Sofer presidiato da lavoratori Lsu nel fine settimana

Automobilisti e cittadini che utilizzano il parcheggio dell’ex area Sofer di Pozzuoli hanno potuto verificare una significativa novità da un paio di giorni: nell’area, dove è consentita la sosta gratuita e per un tempo illimitato, ma da sempre incustodita, sono presenti lavoratori Lsu. Organizzati su più turni nel corso del giorno, a gruppi di 3 / 4 unità, garantisono una prima forma di vigilanza dalle 9.00 del mattino fino ad oltre la mezzanotte, nei giorni di venerdì, sabato e domenica. Una soluzione sperimentale, nei limiti delle risorse di bilancio comunale e sicuramente non definitiva rispetto problema sicurezza, evidenziato da numerosi episodi di furti e scassi alle auto in sosta, ma che rappresenta un segnale importante e un primo passo verso un più completo sistema di prevenzione. Soprattutto se visto nell’ottica di una città che punta ad aree parcheggio lontane dal Centro Storico e munite – si spera, un giorno – di navette e mezzi di mobilità alternativi alle auto.

Non va trascurato, inoltre, l’impatto positivo che può avere la presenza di personale comunale per evitare preventivamente, come spesso è accaduto nell’area ex Sofer, parcheggi impropri, ingorghi e confusione nei sensi di marcia.

Il provvedimento ha visto anche il commento del Sindaco Vincenzo Figliolia, che con un post dalla propria pagina istituzionale fb ha dichiarato <<In molti mi avete chiesto più sorveglianza all’interno del parcheggio Sofer. Da questa sera, tutti i weekend, il personale Lsu si occuperà di presidiare l’area. È un primo passo mentre si perfeziona un sistema di controllo da estendere all’intera settimana>>.

Avatar

Scritto da Redazione