POZZUOLI/ Farmaci di fascia C gratuiti per i cittadini in difficoltà

Il Comune di Pozzuoli continuerà ad erogare farmaci gratuiti di fascia C ai cittadini indigenti che lo richiederanno, utilizzando i fondi ricavati dal cinque per mille. Lo prevede una delibera approvata dalla giunta municipale su proposta del sindaco Vincenzo Figliolia che stabilisce i termini di prosecuzione del banco farmaceutico istituito con precedente atto deliberativo. A distribuire in modo gratuito i farmaci di fascia C,  vale a dire quelli che normalmente sono a totale carico del cittadino e con obbligo di prescrizione, sarà ancora l’ex farmacia comunale di via Alfonso Gatto a Monterusciello, oggi farmacia San Procolo, con la quale il Comune sottoscriverà un’apposita convenzione. Notizia non da poco, in considerazione della recente privatizzazione dell’ex farmacia comunale. Potranno beneficiare dell’agevolazione i nuclei familiari che si trovino in stato d’indigenza, così come certificato dai Servizi Sociali del Comune, e tutti quelli il cui reddito complessivo non superi i 13mila euro.
«Anche quest’anno sarà possibile usufruire del banco farmaceutico – dichiara il sindaco Vincenzo Figliolia – Si tratta un’operazione di contrasto al disagio sociale che portiamo avanti da qualche anno, possibile grazie al cinque per mille donato dai nostri concittadini. I gestori della farmacia San Procolo, che hanno acquistato l’ex farmacia comunale, si sono resi disponibili per portare avanti questa pratica, di cui i cittadini attendevano notizia, mantenendo il servizio nello stesso luogo del passato».
Avatar

Scritto da Redazione