POZZUOLI/ Brilla una bomba in mare, scatta il falso “allarme scossa”

Pozzuoli, sono da poco passate le 11 del mattino. Un boato, la terra trema, subito inizia il tam tam di notizie sui social: “scossa?”, “Chi l’ha avvertita?”. In alcuni quartieri, come il lungomare di Via napoli, c’è chi è sceso anche in strada per la paura. Ormai Pozzuoli è terreno fertile per allarmismi sui fenomeni sismici. A tranquillizzare tutti ci pensa però l’Osservatorio Vesuviano che con un sintetico e efficace comunicato, pubblicato sul sito internet istituzionale dell’Ingv, chiarisce che alcun fenomeno sismico si è verificato a Pozzuoli e nei Campi Flegrei. Il boato e la conseguente scossa è da addebitarsi al brillamento di un ordigno bellico nel mare flegreo.

IL COMUNICATO “Si rende noto che l’evento registrato in area flegrea alle ore 10:12 UTC (11:12 locali) odierne, come da Ordinanza n.103/2017 dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Pozzuoli, si riferisce al brillamento di un ordigno bellico nel Golfo di Pozzuoli.”

Avatar

Scritto da Redazione