EVENTI & SPORT / Il campione olimpico e mondiale di marcia Maurizio Damilano incontra i ragazzi di Pozzuoli – LE FOTO

damilano1

FOTO DI PAOLO VISONE

In occasione dei preparativi della maratona internazionale di Napoli, il campione olimpico e mondiale di marcia Maurizio Damilano ha fatto visita a Pozzuoli e questa mattina, sabato 15 febbraio, ha incontrato gli alunni delle scuole medie puteolane, la gran parte dei quali della G.Diano, per dare lezione di “walking”, una passeggiata veloce che migliora la resistenza e la forza favorendo il raggiungimento del benessere psico-fisico. L’iniziativa ha avuto luogo sul lungomare Pertini e Damilano (medaglia d’oro alle Olimpiadi di Mosca del 1980 e due volte Campione del Mondo nel 1987 a Roma e nel 1991 a Tokio) si è confermato un grande campione anche nell’esempio da dare ai più giovani. A fine “passeggiata” (di un km) l’atleta ha sottolineato l’importanza di diffondere tra i ragazzi i valori dello sport, della cura della salute e della cultura e ha elogiato la bellezza del nostro territorio e del nostro clima.

ATTESA PER LA MARATONA – Tutto pronto invece per “A’ Maratona”, che partirà domani mattina (domenica 16 febbraio) alle ore 8.30 da Lucrino e vedrà la partecipazione di duemila atleti di 30 diverse nazioni. I puteolani iscritti alla corsa sono ben 200, a dimostrazione dell’interesse suscitato nella città flegrea da questo appuntamento. Per il regolare svolgimento della gara saranno impiegati 40 agenti della polizia municipale con 12 pattuglie e un centinaio di volontari della Protezione civile.

IL PERCORSO – Gli atleti partiranno da via Miliscola, all’altezza della piscina comunale, faranno il giro del lago di Lucrino e torneranno su via Miliscola per dirigersi lungo questo percorso: Arcofelice, via Annecchino, via Fasano, via Serapeo, via Colombo, via Battisti, via Goglia, corso Vittorio Emanuele, via Matteotti, lungomare Yalta, via Napoli. Le strade saranno rigorosamente presidiate e vietate alla circolazione veicolare. Dopo un’ora circa la maratona avrà già abbandonato Pozzuoli per dirigersi verso Napoli.

Avatar

Scritto da Redazione