Deraglia un treno della circumflegrea a Grotta del Sole, appello di Figliolia a De Luca

A seguito del deragliamento del treno Circumflegrea, avvenuto questo pomeriggio intorno alle 16.30 alla fermata di Grotta del Sole, il sindaco di Pozzuoli Figliolia si appella direttamente al presidente della Regione Campania De Luca.

Tantissima paura per i passeggeri, ma per fortuna nessun ferito grave. Non è il primo deragliamento sulle linee ferroviarie dell’Ente Autonomo Volturno che servono il Comune di Pozzuoli. “Dopo l’incidente del 13 ottobre scorso nella stazione Cantieri della Cumana – ha dichiarato il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia – questa volta il deragliamento è avvenuto in prossimità della stazione di Monterusciello “Grotta del Sole” della linea Circumflegrea e solo la bassa velocità del convoglio (che proveniva da Montesanto n.d.r.) ha evitato conseguenze gravi per i passeggeri. Due episodi simili in così poco tempo, sommati all’incidente di dieci mesi fa nella stazione Dazio, costituiscono un campanello d’allarme che non va assolutamente trascurato. Mi appello al governatore della Campania, Vincenzo De Luca, che ha la competenza sul trasporto regionale e quindi sull’Eav, affinché assuma tutte le misure e i provvedimenti necessari a garantire la sicurezza e l’incolumità dei viaggiatori. A partire dagli interventi di messa in sicurezza già previsti per la rete ferroviaria Eav”.

Avatar

Scritto da Redazione