CAMPI FLEGREI/ Per la candidatura all’Unesco arriva uno sponsor importante dagli Usa

Uno sponsor importante per la candidatura dei Campi Flegrei a patrimonio dell’Unesco (United Nations Educational, Scientific and Cultural Organization). Nella giornata di ieri l’imprenditore e filantropo Tommy Short ha fatto visita al sindaco di Bacoli Giovanni Picone, co-presidente dell’Earth Council Alliance e presidente fondatore della Tommy E. Short Foundation, ha visitato la Casina Vanvitelliana al Fusaro dichiarando la volontà di sostenere la candidatura del territorio all’Unesco.

Sia la Earth Council, fondata dal canadese Maurice Strong, che la fondazione sono impegnate sul fronte dello sviluppo sostenibile e dell’ambiente. Entrambe con sede a San Diego, si sono battute attraverso gli importanti documenti come la dichiarazione Earth Charter, Agenda 21 e il Programma di Sviluppo per le Nazioni Unite, redatte dalle reti con più di mille associazioni che hanno a cuore il tema dell’ambiente e della sostenibilità. Attivissime nella ricerca con fattorie verticali e desalinizzazione dell’acqua, sostengono le organizzazioni con i loro soldi.

Uno sponsor di peso quindi affinché i Campi Flegrei vengano ritenuti, così come già molti altri siti in Italia di cui diversi in Campania, patrimonio dell’Unesco. Ma che vantaggi comporterebbe entrare nel Patrimonio dell’Umanità? Sicuramente un relativo ritorno di immagine, visto che il territorio avrebbe una visibilità mondiale. Anche da un punto di vista economica, la Convenzione sulla Protezione del Patrimonio Mondiale Culturale e Naturale prevede che i siti rientranti nel Patrimonio possano chiedere fondi per la protezione e la tutela. Infine, attraverso un piano concordato con l’Unesco, esisterebbero norme che garantiscano la preservazione del paesaggio e dei singoli beni. Insomma un’occasione da non perdere per i Campi Flegrei.

Avatar

Scritto da Sandro Izzo


Classe 1988, vive da sempre a Pozzuoli, nella frazione di Lucrino. Laureando in Giurisprudenza all'università Federico II di Napoli. Dal 2010 scrive per "L'Iniziativa" ed è parte del direttivo dell'associazione. Brevi esperienze anche presso "Il Roma" ed il "portale Retenews24". Dal maggio 2013 al novembre 2015 in carica come rappresentante nel Forum Giovani di Pozzuoli.