POZZUOLI / “A ruota di monumenti”, tanti giovani in bici all’evento organizzato dai DMG – GUARDA LE FOTO

cop

FOTO DI ANTONIO LUCIGNANO

Un percorso di circa 4Km per denunciare lo stato di abbandono di molti siti archeologici, celebri tra gli addetti ai lavori, ma quasi sconosciuti ai cittadini. Si è tenuto stamattina, sabato 31 maggio, l’evento “A ruota di monumenti” organizzato dall’associazione “DiversaMenteGiovani” a Pozzuoli, alla quale hanno partecipato decine di giovani, tutti rigorosamente in bici.

Partiti da Piazza de Repubblica, le “tappe” sono state hanno toccato i siti archeologici, più e meno noti, di epoca romana.

L’archeo bike tour è stato un grande successo – si legge nel comunicato dei promotori dopo la manifestazione. “Oggi è stata una giornata stupenda. Nonostante il tempo minaccioso all’inizio eravamo tantissimi allo “START”. Un caldo sole ci ha poi accompagnato per il percorso. Dal centro storico di Pozzuoli abbiamo ripercorso la storia della magnifica Puteoli attraverso le sue testimonianze millenarie arrivando fino allo Stadio di Antonino Pio, passando per il Tempio di Nettuno e l’antica Necropoli di Via Celle, infine terminando all’indimenticabile Tempio di Serapide. Rivolgiamo un sincero ringraziamento al “Bici Noleggio- a Ruota Libera” e alla piattaforma virtuale “Puteoli un patrimonio archeologico da salvare”. 

“Dopo la “giornata rosa”, organizzata in occasione della festa della donna – dichiara Raffaele Postiglione, presidente dei DMG – intendiamo continuare a tenere alta l’attenzione sui si siti archeologici, dei quali quasi la totalità non è accessibile. Facendo tappa dinanzi ai cancelli chiusi dei diversi siti, i ragazzi dell’associazione hanno dato informazioni riguardo la destinazione e la funzione ricoperta in passato”. Rivendichiamo una gestione differente dei nostri tesori e stiamo lavorando per delineare una proposta convinti fermamente del loro valore per la crescita culturale ed economica della nostra comunità”

Avatar

Scritto da Redazione