Perquisizioni e arresti a Monterusciello, il Sindaco ringrazia le forze dell’ordine

Nel tardo pomeriggio di ieri, mercoledì 13 dicembre, un’operazione dei carabinieri del Nucleo Operativo di Pozzuoli, coadiuvati dagli uomini delle stazioni di Monterusciello, Licola e Quarto, ha condotto un’operazione nelle palazzine popolari dei 600 alloggi, precisamente in via De Chirico. Diverse abitazioni perquisite e due uomini arrestati, considerati dagli inquirenti collegati all’autore dei numerosi episodi di sparatorie, stese e gambizzazioni registrate negli ultimi 5 mesi nel quartiere, indice che qualcosa negli ambienti malavitosi si sta muovendo, allo scopo di colmare “vuoti di potere” nelle attività illecite.

L’assedio è durato circa due ore, un segnale forte da parte dello Stato – che può dare fiducia ai cittadini, commercianti e residenti onesti – che ora resta sulle tracce di ulteriori protagonisti di questi “clan emergenti”, o presunti tali. Soddisfatto il Sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia: “Mi congratulo con le forze dell’ordine e con i carabinieri in particolare per l’operazione che ha portato a due arresti. Segno evidente dell’attenzione sul territorio in questo particolare momento. Sono fiducioso che la soglia di allerta continuerà ad essere alta per la sicurezza di Pozzuoli e per smantellare qualsiasi disegno criminoso sul nascere.” 

 

Scritto da Redazione